A Sacrofano l’incontro “Città&Biblioteche” con Antonella Agnoli

Si svolgerà sabato 2 dicembre 2023 alle ore 18.00 presso la Biblioteca Comunale di Sacrofano “Al Tempo Ritrovato”, l’incontro Città&Biblioteche, con Antonella Agnoli, autrice di La casa di tutti(Laterza) Con...

Cover libro "La casa di tutti"

Si svolgerà sabato 2 dicembre 2023 alle ore 18.00 presso la Biblioteca Comunale di Sacrofano “Al Tempo Ritrovato”, l’incontro Città&Biblioteche, con Antonella Agnoli, autrice di La casa di tutti(Laterza)

Con il suo primo libro – Le piazze del sapere. Biblioteche e libertà (Laterza, 2014) – ha cambiato il modo di pensare alle biblioteche. Ora, con La città di tutti, ci racconta quanto siano necessarie e vitali.

All’incontro, moderato da Marco Ferri, interverranno Maurizio Caminito (presidente del ”Forum del Libro”), Daniela Ukmar (direttrice della Biblioteca “Goffredo Mameli” di Roma – via del Pigneto, 22), Guido Ingrao (direttore tecnico di Zètema) e Monica Maggi (giornalista, presidente dell’associazione Libra 2.0 e responsabile eventi della Biblioteca Comunale di Sacrofano “Al Tempo Ritrovato”). 

«Istruitevi, perché avremo bisogno di tutta la nostra intelligenza. Agitatevi, perché avremo bisogno di tutto il nostro entusiasmo. Organizzatevi, perché avremo bisogno di tutta la nostra forza» (Antonio Gramsci)

«Le nostre città hanno bisogno urgente di biblioteche di nuova concezione, dove i cittadini si possano incontrare stabilendo relazioni sia intellettuali che affettive: sono le “piazze del sapere”» (Guido Martinotti)

«Un’intelligenza incapace di vedere il contesto e la complessità planetaria rende ciechi, incoscienti e irresponsabili» (Edgar Morin)

«Sono in biblioteca e aspetto. No, non sono in attesa della consegna di un libro, anche perché sono in una piazza coperta con immense vetrate sul mare e, al centro, un tubo di bronzo di 7,5 metri di lunghezza appeso al soffitto. L’opera d’arte è in realtà un gong, realizzato dall’artista Kirstine Roepstorff, che suona ogni volta che in città nasce un bambino. Questo rintocco si espande per tutto l’edificio e tutti sanno che qualche minuto prima una nuova vita è entrata nella comunità: cos’altro può generare fiducia nel mondo in cui viviamo, se non un piccolo essere che arriva tra noi? Il gong di Dokk1, la biblioteca di Aarhus, in Danimarca, dimostra meglio di qualsiasi altra cosa perché le biblioteche siano parti necessarie, vitali, dell’infrastruttura sociale: perché con la loro stessa esistenza creano fiducia nel domani» (Antonella Agnoli, La casa di tutti. Città e biblioteche, Laterza, Bari-Roma, 2023)

Antonella Agnoli, nata a Selva di Cadore (BL), è un’instancabile viaggiatrice fra persone e libri. Le sue mete sono i luoghi della conoscenza condivisa, in Italia e nel mondo. I suoi interlocutori/interlocutrici sono coloro i quali/le quali li progettano, li costruiscono, li amministrano, li frequentano. Ha pubblicato Le piazze del sapere. Biblioteche e libertà (Laterza, 2014), con cui ha cambiato il modo di pensare alle biblioteche e alle città, e La casa di tutti. Città ebiblioteche (Laterza, 2023).

La casa di tutti. Città e biblioteche di Antonella Agnoli, pubblicato da Laterza (Bari-Roma) nella collana “I Robinson. Letture”, e disponibile in librerie e online da maggio 2023, verrà presentato nella Biblioteca Comunale di Sacrofano “Al Tempo Ritrovato” sabato 2 dicembre 2023.

, , , , , , , , , ,
Alessandro Poggiani

Alessandro Poggiani

Classe 1986, storico del cinema e giornalista pubblicista, appassionato di courtroom dramas, noir, gialli e western da vent'anni circa, ha lavorato come battitore per libri, saggi e articoli, e come segretario di produzione per un docufilm su Pier Paolo Pasolini. Dopo un master in Editoria e Giornalismo, ha collaborato con il Saggiatore, con la Dino Audino editore e con AGR. Attualmente lavora come redattore freelance, promotore di eventi culturali e fotografo in occasione di incontri, dibattiti, presentazioni di libri, fiere librarie e vernissages.

Dalla Home