A Viterbo la mostra ‘Archivi aperti’ sui lavoratori della terra nel Novecento

Dopo Roma e Latina fa tappa a Viterbo l’esposizione realizzata dall’Archivio Storico Fai-Cisl con il contributo della Regione Lazio: in...

Foto Lorenzo Imprescia © AGR
Onofrio Rota

Dopo Roma e Latina fa tappa a Viterbo l’esposizione realizzata dall’Archivio Storico Fai-Cisl con il contributo della Regione Lazio: in mostra 50 immagini inedite dagli anni ’50 ad oggi.

Inaugurazione martedì 14 febbraio alle 9,30 Viterbo, 13 febbraio 2023 – Sarà accessibile gratuitamente al pubblico domani 14 febbraio, dalle 9,30 alle 18, nella Sala Regia del Comune di Viterbo, la mostra fotografica “Archivi aperti: la storia del lavoro per immagini. Lavoratori e lavoratrici della terra nel Novecento”.

Il progetto raccoglie una selezione di 50 immagini che narrano il lavoro e il movimento sindacale nel settore agricolo e del tabacco dagli anni ’50 ad oggi. Realizzata con il contributo della Regione Lazio, l’esposizione racconta attraverso le immagini soprattutto il lavoro femminile, i momenti di lotta e partecipazione tramite volantini e manifesti digitalizzati, nonché l’esposizione degli originali di maggior pregio, sintesi del lavoro di schedatura, digitalizzazione e metadatazione del patrimonio archivistico della Fondazione Fai-Cisl Studi e Ricerche, che gestisce e tutela l’Archivio Storico Fai-Cisl e la Biblioteca Silvio Costantini.

Il complesso archivistico raccolto dalla Fai-Cisl è costituito da circa 1300 faldoni, 400 supporti multimediali e un patrimonio fotografico di 10 mila stampe e diapositive.

L’Archivio è stato dichiarato dalla Soprintendenza Archivistica e Bibliografica del Lazio come “di interesse storico particolarmente importante”, e dal 2021, grazie alla sinergia con la Direzione Generale Archivi del Ministero della Cultura, ha consentito la raccolta di documenti prodotti dal secondo dopoguerra da lavoratrici e lavoratori agricoli rendendo il proprio patrimonio accessibile a studiosi e ricercatori. Dopo aver fatto tappa a Roma e Latina, riscontrando grande partecipazione e interesse, la mostra si terrà domani nella Sala Regia di Palazzo dei Priori, Piazza del Plebiscito.

A inaugurare l’evento alle 9,30 saranno gli interventi del Segretario nazionale Fai-Cisl Mohamed Saady, del Presidente della Fondazione Fai-Cisl Studi e Ricerche, Vincenzo Conso, della responsabile dell’Archivio Storico Fai-Cisl e Biblioteca Silvio Costantini, Giovanna Baldi, e del Prof. Antonio Macchia, docente di Storia delle Relazioni Internazionali presso l’Università di Teramo. Parteciperanno all’iniziativa anche dirigenti territoriali e regionali del sindacato e rappresentanti delle istituzioni locali.

, , ,
Valentina Di Luzio

Valentina Di Luzio

Giornalista pubblicista. Laurea con lode in Mediazione Linguistica e laurea magistrale in Traduzione specialistica.

Dalla Home