Addio Enzo Garinei

È morto a 96 anni Enzo Garinei, attore di cinema e di teatro e fratello di Pietro della celebre ditta...

Foto Maurizio Riccardi

È morto a 96 anni Enzo Garinei, attore di cinema e di teatro e fratello di Pietro della celebre ditta Garinei e Giovannini, oltre che doppiatore.

In carriera ha realizzato più di 70 film e partecipato a molte commedie teatrali. Esordì al cinema nel 1949, in Totò le Mokò, e con il Totò, che fu per lui un maestro, realizzò diversi film.

Nel teatro leggero fu interprete di numerosi spettacoli di Garinei e Giovannini, come ad esempio “Alleluja brava gente” e “Aggiungi un posto a tavola”.

Il suo ultimo ruolo è stato la voce di Dio in “Aggiungi un posto a tavola”, stagione 2021-2022 ma Enzo Garinei è uno di quei volti così noti che a tutti gli italiani sembrava uno di famiglia. ”Sono nato il 4 maggio 1926 in una piccola stradina del centro di Roma, a via delle Coppelle, tra via della Maddalena e via della Scrofa”, racconta nella sua autobiografia appena pubblicata dal titolo “Io c’ero. Il protagonismo del caratterista” a cura di Laura De Luca.

“L’amico Enzo Garinei non è più con noi – ha dichiarato Massimo Papi, dermatologo e direttore di Dermartmancherà al Teatro italiano ma anche tanto a Dermart dove è sempre stato presente con la sua gentilezza e signorilità.
Caro amico Enzo, il tuo sorriso è nel nostro cuore.”

 

, ,
Valentina Di Luzio

Valentina Di Luzio

Giornalista pubblicista. Laurea con lode in Mediazione Linguistica e laurea magistrale in Traduzione specialistica.

Dalla Home