Al via la V Edizione di “Pets – Storie di un amore incondizionato”

L’evento dedicato agli animali torna ad Aprilia2 da giovedì 30 maggio a domenica 2 giugno 2024. Come di consueto, è...

Foto di gruppo "Pets"

L’evento dedicato agli animali torna ad Aprilia2 da giovedì 30 maggio a domenica 2 giugno 2024. Come di consueto, è stato donato un cane guida Lions di Limbiate (MB) ad una persona non vedente.

Aprilia2, da giovedì 30 maggio alle ore 10.30 a domenica 2 giugno 2024, ospiterà l’evento PETS – Storie di un amore incondizionato in apertura del quale il Centro Commerciale ha donato ad una persona non vedente un cane guida addestrato dalla Scuola Lions di Limbiate grazie al fondamentale sostegno di Aprilia2.

Pets – Storie di un amore incondizionato è giunta ormai alla sua quinta edizione: un’iniziativa di carattere sociale fra le più importanti dell’intero territorio. La donazione di un cane guida, infatti, per un non vedente rappresenta un radicale cambiamento di vita; sarà per lui non solo un “assistente”, ma un amico fidato.

L’evento PETSvede il coinvolgimento della Città di Aprilia, nonché la partecipazione di molte associazioni come la Scuola Cani Guida Lions, l’ENPA – sezione di Pomezia, l’Associazione apriliana “Un cane per amico”, l’Alta Scuola di Cinofilia “Meravigliosa Vita da Cani”, l’Associazione Akun Island e l’allevamento amatoriale Casa Catullo.

Alla conferenza stampa inaugurale dell’evento, che si è svolta nella mattina di giovedì 30 maggio 2024, sono intervenuti Stefano Bagaini (Direttore di Aprilia2), Riccardo Spasari (addestratore della Scuola Cani Guida Lions), Lorena Moscetti (Presidente dell’ENPA – sezione Pomezia), Fiorenzo Fiorenza (Presidente dell’Associazione Apriliana “Un cane per amico), Mauro Bragagnini (Presidente dell’Associazione “Meravigliosa vita da cani”), Jennifer Di Giulio (Presidente dell’Associazione Akun Island), Lorenzo Catullo (dell’Allevamento Amatoriale Casa Catullo).

Nel corso della conferenza stampa il pubblico ha avuto la possibilità di assistere alla donazione del cane guida LIONS (un labrador retriever nero) per persone non vedenti alla nuova padrona, la Sig.ra Anna; si tratta del quinto cane guida donato dal Centro, a partire dall’inizio del progetto; una collaborazione fra Aprilia2 e altri Centri del Gruppo SCCI, realizzata in sinergia con il Servizio Cani Guida dei Lions di Limbiate, per dar vita ad un’iniziativa a scopo sociale che ha l’obiettivo di esser di supporto alle persone non vedenti.

Il Centro Commerciale Aprilia2 supporta da anni il Servizio Cani Guida dei Lions di Limbiate che si occupa dell’addestramento dei cani guida, formati per assistere persone non vedenti in tutta Italia. Anche quest’anno, infatti, il cane addestrato interamente grazie al supporto e al sostegno di Aprilia2 proviene da Limbiate, dove è presente uno fra i maggiori centri di addestramento a livello nazionale e internazionale. Qui nascono, crescono e si addestrano i cani che a tre mesi circa vengono affidati a famiglie che li terranno fino a circa un anno di età.

Solo a dodici mesi comincerà il vero e proprio lavoro di addestramento, dove il cane imparerà a districarsi in mille situazioni, ad orientarsi nelle città, a superare ostacoli, e imparerà perfino a riconoscer le persone delle quali fidarsi e quelle da evitare. L’addestramento non sarà brevissimo – circa diciotto mesi – ma quando sarà terminato, quel cane sarà diventato un aiuto prezioso ed insostituibile.

Nel corso dell’evento verranno allestiti vari stand a scopo informativo e divulgativo. Fra venerdì 31 maggio e domenica 2 giugno il pubblico avrà inoltre la possibilità di assistere a dimostrazioni pratiche a cura delle Associazioni coinvolte, in un’area appositamente predisposta.

Una mostra fotografica racconta le tappe più significative del percorso di un cane guida: dalla nascita al completamento dell’addestramento, fino all’affidamento al suo nuovo padrone.

L’evento, per l’alto valore sociale dell’iniziativa, ha ricevuto il Patrocinio di Regione Lazio, Provincia di Latina e Città di Aprilia.

, , , , , , , , , , , , , , ,
Alessandro Poggiani

Alessandro Poggiani

Classe 1986, storico del cinema e giornalista pubblicista, appassionato di courtroom dramas, noir, gialli e western da vent'anni circa, ha lavorato come battitore per libri, saggi e articoli, e come segretario di produzione per un docufilm su Pier Paolo Pasolini. Dopo un master in Editoria e Giornalismo, ha collaborato con il Saggiatore, con la Dino Audino editore e con AGR. Attualmente lavora come redattore freelance, promotore di eventi culturali e fotografo in occasione di incontri, dibattiti, presentazioni di libri, fiere librarie e vernissages.

Dalla Home