Amadeus lascia la Rai

È ufficiale: Amadeus, figura di spicco della Rai, dice addio al servizio pubblico. La notizia, annunciata attraverso una nota emessa...

amadeus

È ufficiale: Amadeus, figura di spicco della Rai, dice addio al servizio pubblico. La notizia, annunciata attraverso una nota emessa dalla Rai stessa, conferma la fine di un lungo e proficuo rapporto professionale. Il conduttore non rinnoverà il suo contratto, in scadenza il 31 agosto, con l’emittente nazionale.

La decisione, già oggetto di speculazioni e dibattiti nei giorni precedenti, è stata presa definitivamente dopo un colloquio tra Amadeus e il Direttore Generale Giampaolo Rossi. La Rai, pur rammaricata dall’addio del conduttore, esprime gratitudine per il percorso condiviso, ricco di successi memorabili, tra cui il Festival di Sanremo, che hanno lasciato un’impronta indelebile nella storia dell’emittente e del Paese.

Amadeus, noto per le sue doti artistiche e il suo carisma, ha contribuito in modo significativo al successo della Rai, garantendo ingenti entrate pubblicitarie attraverso i suoi programmi, tra cui il celebre Affari Tuoi e le edizioni del Capodanno Rai. Il suo contributo stimato si aggira intorno ai 100 milioni di euro.

Le voci sul suo futuro professionale lo vedono protagonista su Nove, canale del gruppo Warner Bros Discovery, con un ruolo dirigenziale e la conduzione di programmi di punta, tra cui una versione rinnovata di “Soliti Ignoti”. Nonostante le voci riguardanti offerte economiche significative da parte del nuovo gruppo, fonti interne alla Rai hanno sottolineato il tentativo dell’emittente di trattenerlo, offrendo parità economica.

Amadeus, nel frattempo, continuerà la conduzione di Affari Tuoi fino al prossimo 1 giugno e sarà protagonista di altri progetti televisivi già in fase di pianificazione.

Con questo addio, la Rai perde un’icona della sua programmazione, mentre il futuro di Amadeus si annuncia ricco di nuove sfide e opportunità.

Parole chiave SEO: Amadeus, Rai, addio, conduttore televisivo, programmazione televisiva.

, ,
Maurizio Riccardi

Maurizio Riccardi

Fotografo, giornalista, direttore del Gruppo AGR, di cui fanno parte: l'agenzia fotografica AGR, il magazine online Agrpress.it, l'Archivio Riccardi, la sezione Audiovsivi / web e la sezione Comunicazione.Nasce a Roma nel 1960, si può dire nella camera oscura del padre, anche lui noto fotografo della "Dolce Vita". 

Dalla Home