Anna Karenina di Emilio Celata al Teatro Trastevere

Debutterà sabato 1° aprile 2023, alle ore 21.00 al Teatro Trastevere – via Jacopa de’ Settesoli, 3 – “Anna Karenina....

Debutterà sabato 1° aprile 2023, alle ore 21.00 al Teatro Trastevere – via Jacopa de’ Settesoli, 3 – “Anna Karenina. Un viaggio in un magone di prima classe” di Emilio ed Elisa Celata e Sandro Nardi, regia di S. Nardi ed interpretato da E. Celata.

«È possibile condensare le 1600 pagine del romanzone Anna Karenina in un’ora di teatro divertente, coinvolgente e con una sorpresa finale che non ti aspetti? Loro ci sono riusciti» («Media & Sipario»)

Emilio Celata, incastrato in un quadrato di luci, dipinge il surrealismo ritmico dei tanti personaggi che girano intorno alla protagonista, Anna Karenina; donna fuori di sé, caparbiamente presente a se stessa. La regia visionaria di Sandro Nardi crea atmosfere che tendono a mutare velocemente, i pochissimi oggetti in scena stupiscono lo spettatore quando si trasformano in figure che accompagnano l’attore quasi a non volerlo lasciare solo dentro la scena; Anna appare ritmicamente naif e tremendamente vera, Anna è totalizzante. Il racconto è un insieme di impressioni che, in un saliscendi di vortici intrecciati di surrealismo e verismo, incarnano lo stile di scrittura di Emilio e Elisa Celata e Sandro Nardi. La narrazione non è certo lineare ma lo spettatore riuscirà comunque a uscirne indenne, meravigliato e arricchito.

 

Anna Karenina. Un viaggio in un magone di prima classe di Emilio e Elisa Celata e Sandro Nardi – regia:  S. Nardi; interprete: E. Celata; disegno luci: Filippo Marocchi – Stas Terni – rimarrà in scena al Teatro Trastevere fino a domenica 2 aprile 2023 (orario: sabato 1° aprile, ore 21.00; domenica 2, ore 17.30).

, , , ,
Alessandro Poggiani

Alessandro Poggiani

Classe 1986, storico del cinema e giornalista pubblicista, appassionato di courtroom dramas, noir, gialli e western da vent'anni circa, ha lavorato come battitore per libri, saggi e articoli, e come segretario di produzione per un docufilm su Pier Paolo Pasolini. Dopo un master in Editoria e Giornalismo, ha collaborato con il Saggiatore, con la Dino Audino editore e con AGR. Attualmente lavora come redattore freelance, promotore di eventi culturali e fotografo in occasione di incontri, dibattiti, presentazioni di libri, fiere librarie e vernissages.

Dalla Home