Annunciato il programma di “..incostieraamalfitana.it” 2024

Si aprirà a Salerno lunedì 3 giugno. Serata inaugurale in Costiera venerdì 7 giugno e chiusura sabato 13 luglio. Dopofestival...

Alfonso Bottone, Davide Bersaglini, Luigi Di Ruocco

Si aprirà a Salerno lunedì 3 giugno. Serata inaugurale in Costiera venerdì 7 giugno e chiusura sabato 13 luglio. Dopofestival sabato 14 settembre.

Ad Alfonso Bottone sabato 18 maggio il Menotti Art Festival Spoleto e il Quotidiano «La Notte» consegneranno il Premio Internazionale Speciale della Biennale di Venezia per la promozione di cultura e arti.

Inizierà lunedì 3 giugno 2024 al Foyer del Teatro Nuovo, con una tre giorni salernitana, la XVIII edizione di ..incostieraamalfitana.it  Festa del Libro in Mediterraneo e martedì 4 giugno alla Libreria Imagine’s Book, con i primi sei dei quaranta libri in concorso per il Premio costadamalfilibri, nelle sezioni “Narrativa/Saggistica/Antologie” e “Giallo/Noir”, e le prime quattro fra le otto donne salernitane premiate di “DonneinCultura” Premio Dolce e caffè, le attrici Maria Staiano e Vania De Angelis, la poetessa Paola Giustiniani, la musicista Alyssia Cappotto.

Le altre, che verranno premiate martedì 11 giugno nella Chiesa di Santa Maria de’ Lama e mercoledì 19 giugno allo Yachting Club Salerno, sono la ceramista Silvana Valese, la pittrice Regina Senatore, le attrici Margherita Rago e Nunzia Schiavone.

Mercoledì 5 giugno, invece, presso il Salone Bottiglieri della Provincia di Salerno la poetessa e scrittrice Giulia Maria Barbarulo, nel ricordare i venticinque anni dalla morte di Mario Soldati (1906-1999) e i novant’anni dalla nascita di Alberto Bevilacqua (1934-2013), traccerà un percorso de Il romanzo del ‘900 con la collaborazione del dottor Giuseppe Lauriello, dell’attrice Maria Staiano e dell’Associazione Maiori Film Festival.

Lo ha annunciato, nell’Aula consiliare del Comune di Minori, il direttore organizzativo di ..incostieraamalfitana.it Alfonso Bottone presentando il programma dell’importante kermesse culturale, fra le note de L’isola chiamata Futuro, colonna sonora ispirata alla frase di John F. Kennedy «Il futuro non è un regalo, è una conquista», che contraddistingue tutti gli appuntamenti del festival che si snoderà fra Praiano, Atrani, Minori, Maiori, Tramonti, Cetara e Salerno fino a sabato 13 luglio 2024, e composta appositamente per la Festa del Libro in Mediterraneo dal M° Massimo Buonavita, con i testi dello scrittore Giuseppe Ilario, e la voce recitante dell’attore Luigi Scermino, e la degustazione del cocktail “Costa Divina”, ideato dal giovanissimo ed eclettico barman romano Davide Bersaglini appositamente per festeggiare il diciottesimo compleanno del festival, e premiato con il Premio “MarediCosta”, unitamente ai dolci preparati per l’occasione dall’Associazione Cuochi Salernitani con il presidente Luigi Di Ruocco e dai ragazzi dell’Istituto d’Istruzione Superiore “Pantaleone Comite” di Maiori diretti dalla dirigente scolastica Ornella Pellegrino. Il direttore organizzativo Alfonso Bottone ha poi illustrato l’intero iter del festival, fra i rappresentanti di amministratori comunali, dal Primo cittadino di Minori Andrea Reale al vicesindaco di Tramonti Vincenzo Savino, all’assessore Chiara Gambardella del Comune di Maiori, di Associazioni, Aziende private, Operatori turistici e culturali.

Venerdì 7 giugno a Maiori la Serata inaugurale nei Giardini di Palazzo Mezzacapo, con la consegna dei Premi “Giuseppina Russo”, nel ricordo della madre recentemente scomparsa di Nicolò Mannino, presidente del Parlamento della Legalità Internazionale, istituzione gemellata con ..incostieraamalfitana.it, e del Premio nazionale per poesia edita in lingua italiana “CostadAmalfiPoesia”.

A precederla, giovedì 6 giugno a Praiano, il primo fra i due omaggi ai Giochi olimpici estivi con l’Associazione Papersera e “Topolino alle Olimpiadi”, rivolto ai più piccoli, con Ezio Luzzi, voce storica di Tutto il calcio minuto per minuto, protagonista del secondo momento “olimpico” giovedì 11 luglio a Cetara. I bambini delle Scuole Primarie, unitamente ai ragazzi delle Scuole Superiori, torneranno protagonisti sabato 8 giugno nella Chiesa di San Domenico a Maiori, con le premiazioni dei concorsi “Favolando in classe” e “Scrittore in…banco”.

Molto atteso il momento d’incontro con i circa quaranta festival e eventi culturali gemellati con la Festa del Libro in Mediterraneo: sabato 22 giugno ad Atrani protagonisti il Menotti Art Festival Spoleto con riconoscimenti allo scrittore Francesco Terrone, al ceramista vietrese Nicola Campanile e alla pittrice salernitana Ida Mainenti; il Castroreale Mystery Festival, l’Associazione ACIPeA di Atripalda (Av), il Festival del Nuovo Rinascimento di Milano con Stefania Romito che ricorderà il centenario della nascita di Eleonora Duse; il Premio Internazionale alla Parola con la consegna dei riconoscimenti alla criminologa Susanna Petrassi, al giornalista salernitano Aldo Bianchini, ai poeti e artisti atranesi Michele e Salvatore Adriano Buonocore alla memoria, e al musicista e poeta ravellese Enzo Del Pizzo; il Fabriano Film Fest con la proiezione del corto vincitore dell’edizione 2023; e i nuovi gemellaggi con il festival “Le rocche raccontano” di Ferentillo (Tn), il concorso letterario “Raccontami in 25 parole” di Rimini, e “Andar” Associazione Nazionale Dipendenze Affettive e Relazionali di Firenze. E poi, nella lunga “maratona” dei festival e de “La Notte del Libro”, la presentazione della terza edizione di “Cammina con Noi – Alta Via dei Monti Lattari” e del progetto pro bono “RigeneraDerma” per la cura delle cicatrici delle donne vittime di violenza di genere.

Con altri riconoscimenti la XVIII edizione di ..incostieraamalfitana.it ricorderà il cantautore Mino Remoli, lo scenografo Gennaro Amendola, la poetessa Angela Mammato, il fotografo Giovanni Scala, per il quale il Comune di Praiano allestirà una mostra di suoi scatti della Costa d’Amalfi. Tra i premi poi Software Studio per l’Alto Impegno Culturale l’8 luglio a Praiano lo scrittore Carlo Correra e la pittrice Laura Bruno. Premio Cartesar “Carlo De Iuliis” allo scrittore e autore di saggi di economia e finanza Oliviero Pesce il 21 giugno al Reginna Palace Hotel di Maiori. Altri premiati i vincitori del Premio nazionale di Poesia in lingua italiana “Giardino Segreto dell’Anima” a Campinola di Tramonti il 28 giugno; del Concorso internazionale di narrativa “I Racconti della Divina” il 4 luglio ad Atrani; del Contest poetico Premio “Liberi di essere”, promosso dall’Associazione Poesie Metropolitane di Napoli, il 12 luglio a Cetara, con la realizzazione delle panchine “poetiche” nei giardini pubblici del borgo costiero da parte degli artisti Claudio Papa, Luigi Mennella, Claudio Gambaro e Miriam Barbaro; del Contest poetico/fotografico Premio “VerdePoesia!”, promosso dall’Associazione Impronte Poetiche di Salerno, il 21 giugno a Maiori. Altri momenti significativi del festival il 14 giugno sul Sentiero dei Limoni a Minori all’A.R.C. Borgo San Michele di Torre e, di seguito, all’Azienda Agricola Cuonc Cuonc per giocare e degustare con “Giallo in..tavola”; il 26 giugno a Il Limoneto di Ercole di Erchie; il 25 giugno a Tramonti con lo scrittore e sceneggiatore Vito Bruschini che racconterà le “verità nascoste” d’Italia, dalla strage di Piazza Fontana al caso Emanuela Orlandi. Cerimonia di chiusura il 13 luglio a Cetara con la consegna del Premio costadamalfilibri, definiti da una giuria di lettori per la sezione “Narrativa/Saggistica/Antologie” e dall’Associazione Porto delle Nebbie di Salerno per la sezione “Giallo/Noir”. Ad alcuni degli autori in concorso poi saranno assegnati il Premio Espresso Napoletano rivista, il Premio Scriptura artistico letterario internazionale, il Premio Pro Loco Minori “giovani autori”, il Premio Zephiro Media Company.

Il direttore organizzativo Alfonso Bottone ha poi annunciato che sabato 14 settembre a Palazzo Verone nel borgo di Pontone di Scala ci sarà un “Dopo ..incostieraamalfitana.it numero 18”, con un ricordo, fra l’altro, dei settant’anni dall’alluvione dell’ottobre 1954 che colpì Salerno e la Costa d’Amalfi.

Allo stesso Alfonso Bottone, il 18 maggio prossimo, nell’antichissima Chiesa di San Leonardo a Venezia, il Menotti Art Festival Spoleto e il Quotidiano «La Notte» consegneranno il Premio Internazionale Speciale della Biennale di Venezia per la promozione della cultura e delle arti.

, , , , , , ,
Redazione Agrpress

Redazione Agrpress

Dalla Home