Cgil e Uil in Piazza: appello per sicurezza e diritti

Cgil e Uil hanno manifestato a Roma, sotto lo slogan “Adesso basta!”, per sensibilizzare l’opinione pubblica su temi come la...

Cgil e Uil

Cgil e Uil hanno manifestato a Roma, sotto lo slogan “Adesso basta!”, per sensibilizzare l’opinione pubblica su temi come la sicurezza sul lavoro, la sanità pubblica, la giustizia fiscale e la tutela dei salari. La manifestazione è partita da piazzale Ugo la Malfa e si è conclusa a piazzale Ostiense, con discorsi finali dei segretari generali Maurizio Landini e Pierpaolo Bombardieri.

I lavoratori presenti hanno condiviso le loro esperienze e richieste. Bombardieri ha evidenziato l’importanza di sostenere la legge 194, che protegge il diritto delle donne all’interruzione volontaria di gravidanza, e ha mantenuto una posizione neutra sulla candidatura di Ilaria Salis alle elezioni europee.

Landini ha manifestato preoccupazione per una possibile regressione nei diritti delle donne, criticando l’intenzione della destra di limitare la loro autonomia decisionale. Ha avvertito che tali tendenze possono compromettere la democrazia e la libertà individuale.

La manifestazione ha fornito ai sindacati un’opportunità per sottolineare le loro priorità e continuare a lottare per i diritti dei lavoratori, la giustizia sociale e la protezione delle conquiste civili.


, , , , ,
Redazione Agrpress

Redazione Agrpress

Dalla Home