Scienza

Contro l’antimicrobico-resistenza: antibiotici non bastano, servono tecnologie innovative e sostenibili

L’antibiotico-resistenza è ormai una realtà allarmante, causando annualmente 7,7 milioni di vittime a livello globale. Solo in Europa, oltre 35.000 decessi all’anno sono attribuiti a infezioni resistenti agli antimicrobici, di cui circa un terzo avviene in Italia. La Commissione Europea ha classificato la resistenza antimicrobica come una delle principali minacce sanitarie prioritarie, e l’OMS l’ha definita una “pandemia silenziosa”.

Un recente studio pubblicato su The Lancet ha sottolineato che, senza adeguate contromisure, il numero di vittime legate alla resistenza antimicrobica è destinato a crescere. Lo studio suggerisce che migliorare la prevenzione e il controllo delle infezioni, l’igiene delle mani, e la sterilizzazione delle attrezzature sanitarie potrebbe salvare fino a 337.000 vite ogni anno.

L’uso eccessivo e inappropriato di antibiotici ha portato alla diffusione di ceppi batterici sempre più resistenti, aggravando il problema con il rilascio di questi farmaci nell’ambiente. Per affrontare efficacemente questa minaccia, è necessario un approccio integrato e olistico basato sulla filosofia One Health, che considera la salute umana, animale e ambientale come interconnesse.

Durante un evento collaterale alla 77° Assemblea Mondiale della Sanità a Ginevra, si è discusso delle tecnologie più efficaci e sostenibili per creare ambienti “biosafe”, in particolare nelle strutture ospedaliere. La sessione “Antimicrobial Resistance: Rethinking our Response to Overcome the Crisis” ha presentato varie soluzioni innovative. Tra queste, una tecnologia sviluppata da Biovitae, marchio del gruppo P&P Patents and Technology-BIOVITE, e Health Innovation Exchange, che utilizza la luce LED per sanificare gli ambienti senza rischi per persone e animali. Questa tecnologia può sostituire i normali dispositivi di illuminazione LED, garantendo bassi consumi energetici e l’assenza di emissioni chimiche e radiazioni ultraviolette pericolose.

I dispositivi di sanificazione a LED di Biovitae sfruttano una speciale combinazione di frequenze luminose dello spettro visibile, capaci di eradicare virus, batteri, funghi e spore, prevenendo le allergie di origine batterica in modo sicuro. Questa tecnologia offre un sistema di sanificazione continua e passiva, funzionante anche in presenza di persone e animali, emettendo una luce bianca simile a quella dei comuni dispositivi di illuminazione.

Numerose Università e Centri di ricerca italiani e stranieri hanno confermato l’efficacia di questa tecnologia, che si allinea agli obiettivi green offrendo un metodo non chimico per combattere efficacemente gli agenti patogeni. I test realizzati dal Dipartimento Scientifico del Celio hanno dimostrato l’efficacia di Biovitae anche contro i virus. I risultati dei test sul virus del Covid, pubblicati sul Journal of Photochemistry and Photobiology, hanno evidenziato la capacità di Biovitae di abbattere fino al 99,8% del virus in meno di un’ora.

Biovitae è attualmente installata in diverse strutture come il Campus Biomedico di Roma, il pronto soccorso dell’Aeroporto di Fiumicino, il centro sportivo della Sampdoria e il Poliambulatorio Montezemolo della Corte dei Conti.

Condividi

Articoli Recenti

Allo Stadio dei Marmi la 12esima edizione dei WEmbrace Games

Lunedì 17 giugno allo Stadio dei Marmi si terrà la nuova edizione dei WEmbrace Games.…

17 Giugno 2024

La pellicola d’oro, XIV edizione: celebrazione del cinema italiano

La XIV edizione de La Pellicola D’oro si è conclusa in grande stile nella suggestiva…

17 Giugno 2024

Al Foro Italico i festeggiamenti del trentennale del Comitato Nazionale Italiano

«L’Italia che vorrei, l’Italia del Fair Play!» Venerdì 28 giugno 2024, nel Salone d’Onore del CONI, alle ore 9.30 con…

16 Giugno 2024

Roma Pride: arcobaleno di un milione di persone in marcia a Roma

La 30ª edizione del Roma Pride ha preso vita, animando la città con un corteo…

16 Giugno 2024

G7: appello per la pace e sostegno a Kiev

Durante il vertice del G7 a Borgo Egnazia, i leader mondiali hanno lanciato un appello…

14 Giugno 2024

Al via la 5ª edizione della campagna Marevivo “Piccoli Gesti, Grandi Crimini”

RAEE, tra falsi miti e poca consapevolezza: ne smaltiamo ancora pochi. Due italiani su tre non…

14 Giugno 2024