“Enea” di Pietro Castellitto: La Roma bene tra ferocia e romanticismo

Enea, il secondo film diretto da Pietro Castellitto, è un’opera cinematografica che dopo il suo debutto al Festival di Venezia,...

Cast di Enea di Pietro Castellitto: La Roma bene tra ferocia e romanticismo
Cast di "Enea" di Pietro Castellitto

Enea, il secondo film diretto da Pietro Castellitto, è un’opera cinematografica che dopo il suo debutto al Festival di Venezia, accolto con plauso dalla critica e dal direttore Barbera, finalmente arriva nelle sale cinematografiche italiane. Il 2024 inizia con il suo primo titolo autoriale, confermando il talento e la visione del regista emergente. TAG24 ha avuto l’opportunità di incontrare nuovamente il cast a Roma, cogliendo i retroscena e l’entusiasmo dietro questa produzione.

Vision Distribution, dopo il notevole successo ottenuto con il film di Paola Cortellesi “C’è ancora domani” nel 2023, si lancia in questa nuova sfida con “Enea”. Il film avrà una distribuzione importante: ben 250 copie saranno proiettate in tutta Italia a partire dall’11 gennaio. Durante la presentazione romana, è stato annunciato anche un tour promozionale che vedrà il regista Pietro Castellitto e il cast impegnati in un viaggio attraverso tutte le regioni. Il tour prenderà il via proprio questa sera a Bologna, 8 gennaio, per poi giungere ad un altro appuntamento imperdibile a Roma il 11 gennaio al Cinema Troisi.

La trama di “Enea” offre uno sguardo penetrante sulla vita di giovani appartenenti alla Roma Bene, focalizzandosi su Enea e Valentino, protagonisti e artefici di un mondo corrotto ma intrisi di una vitalità inalterata. Enea, in particolare, ricerca un legame con il mito che porta nel nome, un tentativo di sentirsi vivo in un’epoca decadente e stanca. Nonostante la presenza costante della droga e del crimine, la storia narra di gioie condivise e degli estremi vissuti da questi giovani. Al centro, la famiglia di Enea, caratterizzata da un padre malinconico che manifesta la sua rabbia, un fratello che affronta difficoltà a scuola e una madre sconfitta e logorata. In questo contesto arriva Eva, portando un raggio di luce e la promessa di un cambiamento, benché il lieto fine rimanga incerto.

Il film dipinge una vita di eccessi su un mondo fragile, in cui la ferocia e il romanticismo si scontrano in una realtà intensamente affascinante.

, , , , , , , ,
Redazione Agrpress

Redazione Agrpress

Dalla Home