Erich Priebke. Ricordi di un processo alla storia

In occasione dell’ottantesimo anniversario dell’eccidio delle Fosse Ardeatine, l’11 marzo 2024 alle ore 17:00 presso l’aula Giulio Cesare in Campidoglio,...

Erich Priebke santelli

In occasione dell’ottantesimo anniversario dell’eccidio delle Fosse Ardeatine, l’11 marzo 2024 alle ore 17:00 presso l’aula Giulio Cesare in Campidoglio, si terrà la presentazione del libro “Erich Priebke. Ricordi di un processo alla storia” (Santelli Editore) di Pietro Nicotera. Accompagneranno l’autore, Christiana Ruggeri, giornalista del Tg2, il Rabbino Riccardo Di Segni, l’On. Fabrizio Santori, l’On. Svetlana Celli e la criminologa Roberta Bruzzone.

Un processo storico

Il libro ripercorre l’iter processuale che ha portato Erich Priebke, criminale nazista implicato nell’eccidio delle Fosse Ardeatine, dall’arresto in Argentina fino alla sentenza del primo agosto 1996. L’autore, che ha difeso alcuni familiari di cittadini italiani di religione ebraica trucidati nell’eccidio, racconta per la prima volta gli episodi e i colpi di scena che hanno caratterizzato il processo.

Un’occasione per riflettere sulla memoria storica

Il processo contro Priebke e gli altri processi condotti dalle procure militari italiane hanno avuto una duplice funzione: quella di riportare giustizia dopo tanti anni alle vittime della violenza nazista e quella di rianimare la memoria della Resistenza. Da questo punto di vista, l’azione giudiziaria si configura come un fattore non secondario nel confronto politico in atto per la ridefinizione della memoria storica e dell’identità nazionale.

, , , , , , ,
Redazione Agrpress

Redazione Agrpress

Dalla Home