Europei di Atletica, Arese: “Magico vincere all’Olimpico”

Pietro Arese mezzofondista e siepista italiano, parteciperà ai Campionati Europei di Atletica Leggera Roma 2024, che si terranno allo Stadio Olimpico...

Pietro Arese

Pietro Arese mezzofondista e siepista italiano, parteciperà ai Campionati Europei di Atletica Leggera Roma 2024, che si terranno allo Stadio Olimpico e al Parco del Foro Italico dal 7 al 12 giugno.

Il classe 1999 ha stabilito il nuovo record italiano indoor dei 3000 metri dopo 27 anni e ha ottenuto il settimo posto ai Mondiali indoor di Glasgow. “Partecipare agli Europei in pista a Roma, nella Città Eterna, sarà doppiamente magico” racconta l’atleta italiano.

Arese sta vivendo una grande stagione. Infatti oltre al record italiano aveva stabilito il primato sui 1500 indoor a Padova. “Iniziare la stagione con tutti questi record” – spiega l’azzurro – è stato fantastico non solo per me ma per tutti gli altri ragazzi della nazionale italiana. Perché non provare a battere il record sui 1500 all’aperto? Sarebbe fantastico”.

Arese condivide, senza parentela il cognome con l’ex presidente Fidal e ora Chairman dell’azienda Karhu official supplier per il materiale tecnico di Roma 2024, che vinse il titolo europeo sui 1500 a Helsinki nel 1971. “Questo è un altro segno del destino. Con Franco Arese ci conosciamo e parliamo spesso anche se non siamo parenti. Sarebbe magico imitarlo e vincere l’oro allo Stadio Olimpico” ammette Pietro.

“Il clima che si respira all’interno de team azzurro è leggero e molto stimolante. Credo sia questo il motivo per cui stanno arrivando tanti risultati positivi. La coesione tra noi atleti e il fatto che ognuno apprezzi le vittorie degli altri rappresentano un aiuto fondamentale, che ci ha permesso ad esempio di vincere la Coppa Europa a squadre lo scorso anno in Polonia. Spero che questo stesso spirito ci aiuti a conquistare altre vittorie a giugno” chiude Arese.

Filippo Giannitrapani

Filippo Giannitrapani

Classe 1992, giornalista pubblicista dal 2019.Siciliano ma romano d’adozione, in passato ha collaborato con diverse testate giornalistiche online e vanta presenze al programma tv Rai “Il Processo del lunedì”.Amante del cinema e dello sport in particolare, ha effettuato radiocronache e telecronache, e ha fatto l’inviato per grandi eventi sportivi come la Formula E.Ad oggi collabora con AgrPress, l’Istituto Quinta Dimensione, l’Archivio Riccardi e RomaToday

Dalla Home