Europei di Atletica, Fabbri: “Sogno l’Olimpico pieno “

Leonardo Fabbri pesista italiano classe 1997 parteciperà ai Campionato Europei di Atletica Leggera di Roma 2024. L’atleta vincitore della medaglia...

Leonardo Fabbri pesista italiano classe 1997 parteciperà ai Campionato Europei di Atletica Leggera di Roma 2024. L’atleta vincitore della medaglia d’argento ai Mondiali di Budapest 2023 è entusiasta: “Sarà una bella occasione che non so quando ricapiterà quindi bisogna godersela al massimo e divertirsi. Le Olimpiadi sono importantissime, ma un Europeo in casa va fatto bene”.

Agli Europei è atteso un alto coinvolgimento del pubblico. “Spero che lo stadio sia pieno perché, anche se non saremo al 100%, daremo sicuramente qualcosa in più. Se lo meriterebbe tutta l’atletica italiana visto che ultimamente stiamo facendo molto bene” ha commentato Fabbri. Il pesista ha gareggiato già a Roma al Golden Gala.

Antipasto degli Europei di Roma saranno i mondiali indoor di Glasgow dove In finale avrà contro anche l’altro azzurro Zane Weir. “Abbiamo un bellissimo rapporto. Siamo amici nella vita di tutti i giorni ci stimoliamo a vicenda e cerchiamo di prendere ogni giorno qualcosa l’uno dall’altro. A Roma possiamo puntare al titolo o a una doppietta. Sarà bellissimo. Spero che questo rapporto ci porti ad essere un giorno il Messi e il Ronaldo del getto del peso”.

Una volta terminati gli Europei, l’azzurro le Olimpiadi di Parigi. “Dopo aver mancato la finale per dieci centimetri a Tokyo mi sono detto: A Parigi non voglio nessuno davanti a me. Sono una persona di parola, ce la metterò tutta. È da quella sera in Giappone che non vedo l’ora di tornare su una pedana olimpica e “infiammare” il peso” – ha commentato Fabbri.

Filippo Giannitrapani

Filippo Giannitrapani

Classe 1992, giornalista pubblicista dal 2019.Siciliano ma romano d’adozione, in passato ha collaborato con diverse testate giornalistiche online e vanta presenze al programma tv Rai “Il Processo del lunedì”.Amante del cinema e dello sport in particolare, ha effettuato radiocronache e telecronache, e ha fatto l’inviato per grandi eventi sportivi come la Formula E.Ad oggi collabora con AgrPress, l’Istituto Quinta Dimensione, l’Archivio Riccardi e RomaToday

Dalla Home