Fai Cisl, dal 10 al 12 novembre la 73ma giornata del Ringraziamento

“Lo stile cooperativo per lo sviluppo dell’agricoltura”, è questo il tema scelto dalla Conferenza episcopale italiana per la 73ª Giornata...

giornata del ringraziamento fai cisl

“Lo stile cooperativo per lo sviluppo dell’agricoltura”, è questo il tema scelto dalla Conferenza episcopale italiana per la 73ª Giornata del Ringraziamento, che si terrà l’11 e 12 novembre a Vercelli.

Una ricorrenza annuale per ringraziare il Signore per i frutti della terra e il lavoro dell’uomo, promossa dalla Cei in collaborazione con la Fai-Cisl Piemonte rappresentata da Emilio Capacchione; Terra Viva; la Coldiretti Vercelli-Biella con il direttore Luciano Salvadori e il presidente Renato Guerini; l’Acli Vercelli con il presidente provinciale Cesare Daneo e Feder.Agri-Mcl.

“La Festa del Ringraziamento ha radici molto antiche – ha spiegato l’arcivescovo di Vercelli, mons. Marco Arnolfo, nel corso della conferenza stampa di presentazione del programma della 73ª Giornata nazionale del ringraziamento – e vuole valorizzare l’importanza del mondo agricolo attraverso un momento di riflessione e preghiera comune”.

La Fai-Cisl sarà presente già da venerdì 10 novembre per la presentazione del volume “È giusto ringraziare”, che si svolgerà dalle 15.30 alle 18 nella Basilica di S. Andrea.

Il libro, a cura di Vincenzo Conso, Presidente della Fondazione Fai-Cisl Studi e Ricerche, raccoglie i messaggi ideati dalla Cei per ciascuna Giornata del Ringraziamento dal 1974 a oggi. Durante la presentazione, oltre al curatore, interverranno anche: Andrea Corsaro, Sindaco di Vercelli; l’Arcivescovo il Mons. Marco Arnolfo; Rocco Pezzimenti, docente alla Lumsa; Claudio Risso, Presidente Terra Viva e Onofrio Rota, Segretario Generale della Fai-Cisl.

Sabato 11 novembre, invece, nel salone dell’Istituto Sacro Cuore di Corso d’Italia, dalle 10 si svolgerà un convegno, in cui sarà approfondito il tema scelto dai vescovi italiani per la 73ma giornata “Lo stile cooperativo per lo sviluppo dell’agricoltura” e il cui messaggio sarà presentato da don Bruno Bignami, direttore dell’Ufficio nazionale per i problemi sociali e il lavoro della Cei. Seguirà la relazione “La fraternità e i beni comuni nella fede cristiana” presentata dall’economista suor Helen Alford, decano delle Scienze sociali presso l’Angelicum di Roma e Presidente della Pontificia Accademia delle Scienze sociali. Poi si susseguiranno gli interventi di Francesca Costero, Responsabile del Servizio Cooperazione Internazionale di Enaip Piemonte su “Ris.Os.: la coltivazione del riso per lo sviluppo della Costa d’Avorio” e Massimo Gargano, Direttore Generale Anbi, che si dedicherà a “La gestione dell’acqua in agricoltura”. La mattinata si concluderà con una tavola rotonda moderata da Gianfranco Quaglia, direttore di Agromagazine, con la partecipazione di rappresentanti delle associazioni Fai-Cisl, Terra Viva, Acli Terra, Coldiretti, FederAgri-Mcl.

Nel pomeriggio si proseguirà con una visita guidata curata dal Fai ad alcuni luoghi significativi della città e si concluderà con la preghiera dei vespri nella basilica di Sant’Andrea.

Domenica 12 novembre nella cattedrale di Sant’Eusebio, si terrà la celebrazione eucaristica presieduta da Mons. Marco Arnolfo e sarà trasmessa alle 11 in diretta su Rai Uno.

Terminata la messa alle 12, in piazza Antico Ospedale, verrà aperto il Mercato agricolo di Campagna Amica organizzato da Coldiretti, con la presenza di 25 produttori locali, degustazioni, giochi per i più piccoli e una esibizione degli sbandieratori di Asti. A conclusione della ricorrenza, poi, ci sarà la consueta benedizione dei mezzi agricoli e degli stand delle associazioni.

, , , , ,
Maria Antonietta Conso

Maria Antonietta Conso

Classe 1996, giornalista pubblicista esperta in comunicazione e marketing e appassionata di temi sindacali.

Dalla Home