Festival Valle d’Itria: 50 anni di musica a Martina Franca

Il Festival della Valle d’Itria si appresta a celebrare il suo 50° anniversario con un ricco calendario di eventi, che...

Festival Valle d'Itria

Il Festival della Valle d’Itria si appresta a celebrare il suo 50° anniversario con un ricco calendario di eventi, che si svolgeranno dal 17 luglio al 6 agosto 2024 a Martina Franca. Questa edizione speciale prevede una vasta gamma di appuntamenti, tra cui opere, concerti, incontri, spettacoli di prosa, giornate di studio e una mostra.

Il direttore artistico Sebastian F. Schwarz ha sottolineato l’importanza di festeggiare questo traguardo insieme ad artisti, pubblico e comunità locali, ricordando la lunga storia del festival fatta di riscoperte e novità. Durante gli ultimi 50 anni, il festival ha conquistato un pubblico internazionale e si è affermato come uno degli eventi estivi più antichi dedicati all’opera e alla musica vocale.

Il programma operistico comprende tre titoli, ognuno rappresentativo di diversi stili musicali e periodi storici: “Norma” di Vincenzo Bellini, “Ariodante” di Georg Friedrich Händel e “Aladino e la lampada magica” di Nino Rota. Le esibizioni si svolgeranno in luoghi storici e suggestivi della città, come il Palazzo Ducale, il Teatro Verdi e la Basilica di San Martino.

Oltre all’opera, il festival offre una varietà di concerti, tra cui esibizioni di musica da camera, sacra, barocca e sinfonica. La Banda dell’Esercito Italiano e l’Orchestra della Magna Grecia saranno tra gli artisti presenti. Inoltre, il festival propone incontri con gli artisti e presentazioni alle opere, arricchendo l’esperienza del pubblico.

Il festival ospiterà anche una mostra intitolata “Mimesis. Forma Immagine” presso il Palazzo Ducale, con opere di artisti e architetti italiani, nonché alcuni laureandi del New York Institute of Technology.

Con il suo focus sulle esibizioni di qualità e l’impegno nella promozione della cultura e dell’arte, il Festival della Valle d’Itria continua a essere un evento chiave nel panorama culturale italiano, attirando appassionati di musica e arte da tutto il mondo.

, , ,
Giovanni Currado

Giovanni Currado

Responsabile editoriale dell'agenzia Agr Srl. Giornalista e fotografo, autore di diversi reportage in Asia e Africa. Responsabile dello studio dell'immenso archivio fotografico Riccardi

Dalla Home