Il “Counterpoint DUO” di De Pasquale e Albiani in concerto nella Sala Teatro Casa Italia di Istambul

Con il patrocinio del Comites Istanbul (Comitato Italiani all’Estero) l’Istituto Italiano di Cultura di Istanbul e  l’Associazione Culturale NeoArtGallery, giovedì 22 febbraio, con inizio...

Counterpoint DUO Sala Teatro Casa Italia
Giorgio Albiani e Filomena de Pasquale

Con il patrocinio del Comites Istanbul (Comitato Italiani all’Estero) l’Istituto Italiano di Cultura di Istanbul e  l’Associazione Culturale NeoArtGallery, giovedì 22 febbraio, con inizio alle ore 19.00, si terrà, a cura di Giorgio Bertozzi e Ferdan Yusufi,  presso la Sala Teatro Casa Italia di Istambul (Asmalı Mescit, Meşrutiyet),  il concerto“Suoni Migranti” del “Counterpoint DUO” di Filomena De Pasquale e Giorgio Albiani.

In programma le musiche di Celso Machado (1953 – Viv.), “Paçoca”; Laurent Boutros (1964 – Viv.) “Amasia”; H. Villa Lobos (1887 – 1959) “Bachiana Brasileira N.5”; Roberto Rossi “la comedia” ispirato alla divina commedia DI Dante Alighieri (inedito); hic incipit – Koine – Makeda – dedicato Giorgio Albiani;  Jacques Ibert (1890 – 1962) “Entr’acte”; Francesco Santucci (1964 – Viv.) “Habanera Y Tango”; A. Piazzolla (1921 – 1992) “Cafè 1930”, “Nightclub 1960”; io la musica, chʼai dolci accenti, so far tranquillo ogni turbato core. Et or di nobil ira et or dʼamore posso infiammare le più gelate menti. “Orfeo” di Monteverdi. 

Il “Counterpoint DUO” di Filomena de Pasquale e di Giorgio Albiani è una immersione Musicale tra Tradizione Classica e Popolare che continua a distinguersi nel panorama musicale internazionale attraverso questa raffinata fusione. Il risultato è un suono unico e originale, che trasporta l’ascoltatore in un viaggio emozionale e sensoriale senza pari. Le performance hanno ottenuto ampi consensi e sono state vissute e descritte come un’esperienza immersiva, coinvolgente e avvincente. 

La musica del Duo è un ponte che amalgama le radici della tradizione con la freschezza dell’innovazione, creando un’esperienza indimenticabile per gli appassionati di musica di ogni genere.

Il duo si è esibito con successo nei più prestigiosi festival internazionali, abbracciando diverse culture musicali. Tra le tappe significative, ricordiamo la partecipazione al Dvorak Museu di Praga, ai festival in terra di Spagna, Francia, Germania e alle esibizioni in Asia Centrale presso il Conservatorio di Tashkent in Uzbekistan e nell’affascinante Astana Opera House di Nur Sultan in Kazakistan. 

Filomena De Pasquale, flautista originaria della Puglia si è diplomata presso il Conservatorio di Foggia sotto la guida del Maestro Laurent Masi. Una carriera brillante l’ha vista esibirsi come solista e in formazioni da camera, partecipando a concorsi nazionali e collaborando con artisti di calibro come Lucio Dalla. La dedizione alla ricerca musicale di Filomena De Pasquale si estende anche al jazz, arricchendo così il personale repertorio e arrivando a creare produzioni discografiche di rilevanza.

Giorgio Albiani, chitarrista e direttore artistico, diplomato con il massimo dei voti al Liceo Musicale Pareggiato di Modena ha proseguito gli studi presso l’Ecole Normale de Musique a Parigi. La carriera solistica lo ha portato su palcoscenici prestigiosi in tutto il mondo, collaborando con ensemble di rinomanza e orchestre sinfoniche di fama internazionale. La sua versatilità si riflette anche nella composizione di colonne sonore per il teatro e nella sua attività di docenza presso istituzioni musicali di prestigio.

, , , ,
Valentina Di Luzio

Valentina Di Luzio

Laurea con lode in Mediazione Linguistica e laurea magistrale in Traduzione specialistica.

Dalla Home