Il futuro sostenibile dell’industria agroalimentare: ricerca e tecnologie al centro delle sfide globali

In un’epoca segnata da sfide globali senza precedenti, quali il cambiamento climatico e la crescita demografica, la ricerca e le...

Futuro industria agroalimentare
Foto Maurizio Riccardi © AGR

In un’epoca segnata da sfide globali senza precedenti, quali il cambiamento climatico e la crescita demografica, la ricerca e le tecnologie alimentari emergono come pilastri fondamentali per plasmare il futuro della società e garantire il benessere delle popolazioni. Il recente convegno “Ricerca e tecnologie per il futuro dell’industria agroalimentare” promosso da OTAN e Federalimentare, ha posto l’accento sull’importanza di queste tecnologie per promuovere la sostenibilità e l’accesso a cibo sicuro e di alta qualità.

Secondo il Censis, gli italiani attribuiscono grande importanza ai valori etici e sociali nella scelta dei prodotti alimentari. La fiducia nell’industria alimentare è alta, con l’86,4% degli italiani che dichiara fiducia, indicando un’apprezzamento trasversale tra diverse fasce d’età. La ricerca, la scienza e la tecnologia hanno rivoluzionato le abitudini alimentari, fornendo cibi sicuri e di qualità.

L’evoluzione storica della produzione alimentare, guidata dalle scienze microbiologiche, chimiche, fisiche e ingegneristiche, ha dato origine alla Scienza e Tecnologia degli Alimenti. Questa disciplina si propone di ottimizzare i processi produttivi, garantire la salubrità e la qualità nutrizionale, migliorare la qualità sensoriale e prolungare la vita commerciale dei prodotti.

La ricerca nel settore delle tecnologie alimentari si sta ampliando, abbracciando campi come l’intelligenza artificiale e nuove tecnologie per il riutilizzo delle materie prime, insieme a ricerche sul packaging. Questa continua evoluzione è cruciale per affrontare le sfide globali legate alla produzione, distribuzione e consumo alimentare, contribuendo a creare un futuro più sostenibile ed equo per il sistema alimentare globale.

La blockchain emerge come una tecnologia chiave per garantire la rintracciabilità della filiera alimentare, riducendo gli sprechi e prevenendo malattie nei raccolti. L’agricoltura di precisione, alimentata dall’intelligenza artificiale e altre tecnologie innovative, sta trasformando il modo in cui vengono coltivati i prodotti agricoli e gestiti gli allevamenti.

Il convegno ha evidenziato il ruolo fondamentale dei tecnologi alimentari lungo l’intera filiera, assicurando cibo sicuro e sostenibile. La collaborazione tra professionisti della produzione primaria e della trasformazione è cruciale per lo sviluppo del sistema agroalimentare e la tutela di ambiente e consumatori.

In conclusione, la ricerca e le tecnologie alimentari sono le chiavi per affrontare le sfide del nostro tempo, creando un futuro in cui l’industria agroalimentare contribuisce in modo sostenibile al benessere collettivo e alla salute del pianeta.

, , , , , , , ,
Maurizio Riccardi

Maurizio Riccardi

Fotografo, giornalista, direttore del Gruppo AGR, di cui fanno parte: l'agenzia fotografica AGR, il magazine online Agrpress.it, l'Archivio Riccardi, la sezione Audiovsivi / web e la sezione Comunicazione.Nasce a Roma nel 1960, si può dire nella camera oscura del padre, anche lui noto fotografo della "Dolce Vita". 

Dalla Home