Il talk “Il calcio virtuale come strumento di inclusione sociale”

Presso Teatro Studio Brogna dell’Auditorium Parco della Musica “Ennio Morricone” di Roma si è tenuto il talk della FIGC-Lega Nazionale...

Il calcio virtuale come strumento di inclusione sociale

Presso Teatro Studio Brogna dell’Auditorium Parco della Musica “Ennio Morricone” di Roma si è tenuto il talk della FIGC-Lega Nazionale Dilettanti intitolato “Il calcio virtuale come strumento di inclusione sociale”.

L’evento rientra all’interno della sesta edizione del Rome Video Game Lab, il festival dedicato ai videogiochi. Il dibattito ha visto mettere in risalto i temi dell’inclusione, integrazione, socialità, opportunità uniche e nuove prospettive del gioco online.

Al talk hanno partecipato Santino Lo Presti (Presidente della Commissione LND eSport), Giovanni Zannola (Consigliere Assemblea di Roma Capitale – Psicologo e docente presso Unicusano), Giampaolo Nicolasi (Capo struttura di Comunità Incontro Onlus), Giovanni Sacripante (direttore Divisione Paralimpica & Sperimentale della FIGC), Luigi Botti (Area Revenue FIGC- Sales Licensing, Merchandising & eSports), Marco Vigelini (fondatore di Maker Camp) e Luigi Caputo (Presidente di OIES – Osservatorio Italiano Esports) e Aldo Grauso (Coordinatore Tavolo Tecnico sul Bullismo e Cyberbullismo di Roma Capitale e Advisory Board della LND).

Grauso nel suo intervento ha sottolineato: “Progetti come quello del Dipartimento ESport della LND sono funzionali alla crescita dei ragazzi, fungono da filtro per educare al digitale esattamente come stiamo progettando con le scuole di Roma in sinergia con Ministero dell’Istruzione del Merito per quanto riguarda aspetti di educazione emotiva”.

, ,
Filippo Giannitrapani

Filippo Giannitrapani

Classe 1992, giornalista pubblicista dal 2019.Siciliano ma romano d’adozione, in passato ha collaborato con diverse testate giornalistiche online e vanta presenze al programma tv Rai “Il Processo del lunedì”.Amante del cinema e dello sport in particolare, ha effettuato radiocronache e telecronache, e ha fatto l’inviato per grandi eventi sportivi come la Formula E.Ad oggi collabora con AgrPress, l’Istituto Quinta Dimensione, l’Archivio Riccardi e RomaToday

Dalla Home