In uscita “Occhi scuri” il nuovo brano di Lidia Schillaci

Venerdì 20 ottobre 2023 uscirà su tutte le piattaforme digitali Occhi Scuri, il nuovo brano di Lidia Schillaci. Una storia che parla...

Lidia Schillaci nello show "Futura, donne per Lucio"

Venerdì 20 ottobre 2023 uscirà su tutte le piattaforme digitali Occhi Scuri, il nuovo brano di Lidia Schillaci. Una storia che parla di amore; amore per la propria terra; amore senza confini; amore libero.

La canzone è stata composta dalla cantautrice in tutte le sue parti, dalla musica al testo in dialetto siciliano, ed è stata fatta ascoltare al pubblico per la prima volta nel corso della Milano Fashion Week 2023, in occasione del lancio della collezione dello stilista Alessandro EnriquezOcchi Scuri è infatti la colonna sonora del fashion movie Era Una Sirena, scritto e diretto dallo stesso Enriquez, e che racconta la libertà di amarsi oltre ogni stereotipo e confine. Il videoclip sarà disponibile sul canale YouTube dell’artista da sabato 21 ottobre.

«Occhi scuri è un brano a cui tengo molto», racconta l’instancabile Lidia Schillaci, reduce dal successo dello show Futura, donne per Lucio, un recital ideato da lei e messo in scena con il supporto di un’orchestra sinfonica tutta al femminile e tutta siciliana, che proseguirà il suo tour in giro per l’Italia anche in inverno. «L’ho scritto più di quindici anni fa e per troppo tempo l’ho tenuto chiuso nel cassetto. È stata una magia arrivata dal cielo, ne sono convinta perché è arrivata insieme, musica e testo (in dialetto) come un’onda del mare. Adesso è il momento di consegnare il brano al mondo e l’incontro con Alessandro Enriquez ha fatto realizzare questo mio sogno»  [estratto dell’intervista rilasciata a Sole Santangelo per la rivista «Living The City»].

«Il testo è malinconico, sembra che si parli di un uomo ma in realtà», continua l’artista, «l’ho scritta pensando proprio alla Sicilia e ad un sentimento combattuto. Quando lasci la tua terra, provi lo stesso contrasto di quando lasci andare un amore, un sentimento profondo e puro, un po’ lo ami un po’ lo odi».

L’immagine sulla copertina del singolo, realizzata da Amedeo Piccione, è una provocazione tesa a mettere al centro l’amore che supera ogni stereotipo.

, , ,
Madia Mauro

Madia Mauro

Esperta di Comunicazione, promuove eventi culturali e scrive di attualità, arte, fotografia, musica e spettacolo.  

Dalla Home