Jannik Sinner trionfa agli Australian Open in una partita epica contro Medvedev

Jannik Sinner entra a pieno titolo nella storia del tennis mondiale vincendo gli Australian Open in una straordinaria rimonta contro...

jannik sinner

Jannik Sinner entra a pieno titolo nella storia del tennis mondiale vincendo gli Australian Open in una straordinaria rimonta contro Daniil Medvedev nella finale. Con questa vittoria, Sinner conquista il suo primo trofeo Slam, segnando un ritorno trionfale per l’Italia dopo 47 anni di attesa. La partita, caratterizzata da una resilienza straordinaria, ha visto Sinner rimontare due set a Medvedev, emergendo vincitore con il punteggio di 3-6, 3-6, 6-4, 6-4, 6-3.

La finale, iniziata con un leggero ritardo, è stata un vero spettacolo tennistico. Sinner ha affrontato il servizio in modo impeccabile, mentre Medvedev ha dimostrato una forma straordinaria brekkando Sinner nel terzo gioco, mantenendo il vantaggio per tutto il primo set e chiudendo 6-3 in modo rapido.

Il secondo set ha visto Sinner affrontare la sfida con determinazione, nonostante sembrasse leggermente meno incisivo del solito. Medvedev, al contrario, ha giocato in modo demoniaco, raggiungendo il 5-1 con un break nel quarto gioco. Tuttavia, Sinner ha mostrato il suo meglio, recuperando fino al 5-3. Nonostante un momento di incertezza, il numero 3 al mondo ha chiuso il set 6-3.

Il terzo set, pur essendo meno spettacolare, è stato cruciale. Sinner ha alzato il proprio livello di gioco, mettendo alle corde un stanco Medvedev. La partita è proseguita veloce, mantenendo l’equilibrio fino al decimo gioco, quando Sinner ha ottenuto il break decisivo, vincendo il set 6-4.

Il cambio di dinamica è emerso nel quarto set, con Sinner in netta rimonta. L’equilibrio è stato mantenuto, e Sinner ha conquistato il break chirurgicamente nel decimo gioco, portando la partita al quinto set. Nonostante l’inerzia sembrasse favorevole a Jannik, le finali si vincono punto a punto. Nel sesto gioco, un break schiacciante ha consolidato la leadership di Sinner, che ha successivamente mantenuto la battuta, portandosi sul 5-2 e praticamente chiudendo la partita.

Medvedev ha cercato di resistere, ma Sinner, più giovane e pimpante, ha affrontato con successo la pressione. Sul 30-0, a due punti dal match, il russo ha tentato un recupero portandosi sul 30-30. Tuttavia, con un servizio e un diritto precisi, Sinner ha guadagnato il matchpoint e ha concluso con una vittoria storica. Jannik Sinner è il primo italiano a vincere gli Australian Open, scrivendo un capitolo indelebile nella storia del tennis nazionale.

, , ,
Redazione Agrpress

Redazione Agrpress

Dalla Home