Jannik Sinner trionfa su Djokovic e conquista la finale degli Australian Open

Jannik Sinner, campione altoatesino di 22 anni, ha sorprendentemente annichilito Novak Djokovic in quattro set, garantendosi l’accesso alla tanto ambita...

Jannik Sinner
Jannik Sinner - Foto Maurizio Riccardi © AGR

Jannik Sinner, campione altoatesino di 22 anni, ha sorprendentemente annichilito Novak Djokovic in quattro set, garantendosi l’accesso alla tanto ambita finale degli Australian Open. Questo segna un capitolo storico, rappresentando la prima volta in cui un italiano raggiunge la finale di questo prestigioso torneo stagionale del Grande Slam, attualmente in corso sui campi in cemento di Melbourne Park.

Il 22enne, classificato al numero 4 del mondo, ha superato il campione in carica Djokovic, vincitore per ben 10 volte in Australia, con un punteggio di 6-1, 6-2, 6-7 (6-8), 6-3, in una partita che ha richiesto 3 ore e 22 minuti. Questa vittoria segna anche il settimo confronto diretto tra Sinner e Djokovic, con il giocatore italiano in vantaggio 4-3.

Sinner: Un’Esibizione Perfetta e Storia del Tennis Italiano

Sinner ha tenuto una prestazione impeccabile, mantenendo sempre il proprio servizio e negando al rivale qualsiasi opportunità di break. Il giovane azzurro si prepara ora per la sua prima finale Slam, dove affronterà il vincitore dell’incontro tra Daniil Medvedev e Alexander Zverev.

Con questa impresa, Jannik Sinner diventa il quinto giocatore italiano a raggiungere la finale di un torneo del Grande Slam nel singolare maschile, unendosi a un illustre elenco di icone tennistiche italiane.

Le Parole di Sinner e le Aspettative per la Finale

Dopo la vittoria, Sinner ha condiviso la sua gioia, dichiarando: “È la mia prima finale, scenderò in campo con il sorriso, ora sono più tranquillo e darò il massimo”. Il giovane talento ha espresso apprezzamento per l’atmosfera e il sostegno degli italiani, sottolineando la bellezza di avere connazionali ancora in gara, incluso il duo Vavassori-Bolelli in finale nel doppio.

Reazioni dei Protagonisti del Tennis Italiano

Il Ministro dello Sport e dei Giovani, Andrea Abodi, ha commentato entusiasta la vittoria di Jannik Sinner, definendo gli Australian Open una meraviglia per il tennista azzurro. Nicola Pietrangeli ha elogiato l’eccezionale livello di gioco di Sinner, affermando che ora è l’uomo da battere. L’ex capitano azzurro di Coppa Davis, Corrado Barazzutti, ha sottolineato la crescita continua di Sinner e la fine del dominio di Djokovic, affermando che il futuro del tennis è nelle mani del giovane italiano.

Con la finale degli Australian Open alle porte, il tennis italiano attende con ansia la performance di Jannik Sinner, il quale cerca di portare a casa il titolo in una delle competizioni più prestigiose al mondo.

, , ,
Maurizio Riccardi

Maurizio Riccardi

Fotografo, giornalista, direttore del Gruppo AGR, di cui fanno parte: l'agenzia fotografica AGR, il magazine online Agrpress.it, l'Archivio Riccardi, la sezione Audiovsivi / web e la sezione Comunicazione.Nasce a Roma nel 1960, si può dire nella camera oscura del padre, anche lui noto fotografo della "Dolce Vita". 

Dalla Home