Kevin Costner, successo a Cannes con “Horizon: an american saga”

Standing ovation al Festival di Cannes 2024 per Kevin Costner, protagonista della proiezione fuori concorso del suo nuovo kolossal western,...

Kevin Kostner - Foto Laura Venezia © AGR
Kevin Kostner a Cannes 2024 - Foto Laura Venezia © AGR


Standing ovation al Festival di Cannes 2024 per Kevin Costner, protagonista della proiezione fuori concorso del suo nuovo kolossal western, “Horizon: An American Saga”. Il film, diretto, interpretato e prodotto da Costner stesso, ha ricevuto una calorosa accoglienza dalla critica e dal pubblico, consolidando ulteriormente la reputazione dell’attore come icona del cinema americano.

Costner ha investito gran parte della sua fortuna e ha persino ipotecato il suo ranch per finanziare il film, dimostrando il suo impegno e la sua passione per il progetto. “Horizon: An American Saga” è il primo capitolo di una saga multi-episodica che esplorerà la conquista dell’America Occidentale, una storia che Costner porta avanti da oltre 35 anni.

Il film, ambientato nel 1859 nei territori che si estendono dal Wyoming al Kansas, offre una narrazione originale e non lineare, esplorando le sfumature del Vecchio West e mettendo in scena la violenza e le tensioni tra coloni e tribù indigene. Con una colonna sonora suggestiva che evoca gli anni ’50, il film offre uno sguardo profondo e avvincente sulla vita sul campo e sui conflitti dell’epoca.

Costner ha descritto “Horizon: An American Saga” come la sua “più grande lotta”, ma anche la sua più grande realizzazione. Dopo più di trent’anni di attesa, è finalmente orgoglioso di presentare il suo film al pubblico, sottolineando l’importanza della sua inclusione nel prestigioso programma del Festival di Cannes. Con il suo impegno e la sua dedizione, Costner continua a dimostrare il suo talento e la sua passione per il cinema, lasciando un’impronta indelebile nella storia del cinema americano.

, , , ,
Redazione Agrpress

Redazione Agrpress

Dalla Home