La memoria del sindacato tra carte e digitale

Si è svolto mercoledì 4 ottobre a Roma il seminario “Archivi del presente – la memoria del sindacato”, promosso dalla...

Seminario “Archivi del presente – la memoria del sindacato”
Seminario “Archivi del presente – la memoria del sindacato”,

Si è svolto mercoledì 4 ottobre a Roma il seminario “Archivi del presente – la memoria del sindacato”, promosso dalla fondazione Giulio Pastore, dalla Fondazione Vera Nocentini, dall’ Associazione BiblioLavoro Archivio, da Cisl Emilia Centrale e dall’ Archivio Mario Romani.

FOTOGALLERY

I lavori aperti da Aldo Carera (presidente della Fondazione Pastore) e Ignazio Ganga (segreteria nazionale CISL) hanno trattato le problematiche correlate alla quotidiana produzione di documentazione digitale e alla sua conservazione. Una questione cui sono particolarmente interessati gli archivisti che gestiscono i tradizionali documenti cartacei, quale che sia il supporto si tratta di garantire in continuità la salvaguardia e la valorizzazione delle fonti per la storia del sindacato ma non solo.

L’evento è stato scandito dall’intervento di autorevoli studiosi, di specialisti e di chi, oltre agli enti organizzatori, è portatore di esperienze significative tra cui
Leonardo Mineo (Dipartimento di Studi storici dell’Università degli Studi di Torino), Fabrizio Levati (Sovrintendenza archivistica della Lombardia), Flavio Conia (responsabile Archivio Fondazione Pastore), Paolo Terranova (Fondazione Di Vittorio), Enzo Pappalettera (presidente della Fondazione Vera Nocentini), Noemi Maresca (BiblioLavoro).

Sono intervenuti inoltre Antonio Guerzoni, per l’Archivio storico Cisl Emilia Centrale, Sauro Rossi SG USR Cisl Marche, Giovanna Baldi, Responsabile Biblioteca e Archivio Fai CISL, Fiorenzo Colombo della Femca, la memoria del sindacato tra carte e digitale della Felsa, Chiara Rebonato della Filca e Flavia Palazzi della Fim.

, , ,
Giovanni Currado

Giovanni Currado

Responsabile editoriale dell'agenzia Agr Srl. Giornalista e fotografo, autore di diversi reportage in Asia e Africa. Responsabile dello studio dell'immenso archivio fotografico Riccardi

Dalla Home