La Pasticceria Savarese premiata al concorso “Regina Pastiera”

La Pasticceria Savarese riconosciuta come “Bottega Storica dei Sapori e dei Ricordi” si è classificata al secondo posto al concorso...

pasticceria savarese

La Pasticceria Savarese riconosciuta come “Bottega Storica dei Sapori e dei Ricordi” si è classificata al secondo posto al concorso “Regina Pastiera”. 

La storia delle tre sorelle Savarese nasce negli anni ’60 col trasferimento nella Capitale da Sieti di Giffoni Sei Casali, provincia di Salerno. Da lì le tre sorelle si portarono l’antica ricetta di famiglia della pastiera di grano facendolo assaggiare, ancora oggi a tutta Roma.

Ancora adesso Il grano viene acquistato al mulino, è cotto a fuoco lento, le uova arrivano dagli allevamenti selezionati, la ricotta di pecora è rigorosamente fresca, e non mancano i fiori d’arancio. Tutti ingredienti amalgamati a mestiere dalla pasticceria per un prodotto di altissima qualità. 

“Lavoreremo con l’impegno che ci accompagna e contraddistingue da sempre per conquistare la prima posizione magari a partire dalla prossima edizione. Venite ad assaggiare questa squisitezza, da noi sarete sempre i benvenuti!“ –  ha dichiarato il team Savarese composto dalle tre sorelle Savarese, i pasticceri Federico Di Berardino e Danilo Murciano con il coordinamento di Irma Brizi.

,
Filippo Giannitrapani

Filippo Giannitrapani

Classe 1992, giornalista pubblicista dal 2019.Siciliano ma romano d’adozione, in passato ha collaborato con diverse testate giornalistiche online e vanta presenze al programma tv Rai “Il Processo del lunedì”.Amante del cinema e dello sport in particolare, ha effettuato radiocronache e telecronache, e ha fatto l’inviato per grandi eventi sportivi come la Formula E.Ad oggi collabora con AgrPress, l’Istituto Quinta Dimensione, l’Archivio Riccardi e RomaToday

Dalla Home