Lega Navale Italiana e Save the Children insieme per un mare senza barriere

Lega Navale Italiana e Save the Children organizzano, mercoledì 20 marzo 2024 alle ore 10.00 presso la sede della Lega...

Disegno "Sail the Children"
"Sail the Children" (particolare), disegno di Davide Besana

Lega Navale Italiana e Save the Children organizzano, mercoledì 20 marzo 2024 alle ore 10.00 presso la sede della Lega Navale Italiana Sezione di Ostia, l’evento di presentazione dell’accordo di collaborazione nazionale.

Il progetto condiviso mira ad avvicinare al mare e agli sport nautici i minori seguiti nei Punti Luce dell’Organizzazione internazionale che da oltre cento anni lotta per salvare le bambine e i bambini e garantire loro un futuro, spazi che sorgono nei quartieri e nelle periferie maggiormente svantaggiati delle città italiane per offrire opportunità educative e formative gratuite a bambini/bambine e ragazzi/ragazze fra i sei e i diciassette anni.

Le iniziative sportive e sociali prenderanno avvio da maggio 2024 nelle scuole di vela, canoa e canottaggio delle Sezioni e Delegazioni della Lega Navale Italiana. Nell’avviamento dei minori al mare, saranno impiegate anche le “barche della legalità” della Lega Navale Italiana, imbarcazioni sequestrate alla criminalità organizzata e assegnate dall’autorità giudiziaria all’Associazione per lo svolgimento di attività di pubblico interesse.

Nell’ambito della collaborazione, la Lega Navale Italiana supporta “Sail the Children, un progetto in favore di bambine, bambini e adolescenti beneficiari dei progetti di Save the Children, promosso dal velista e disegnatore Davide Besana, che presenterà per l’occasione l’edizione 2024.

Nel corso dell’evento, moderato dalla giornalista di Rai Radio1 Germana Brizzolari, interverranno Daniela Fatarella (Direttrice Generale di Save the Children Italia) e Donato Marzano (Presidente della Lega Navale Italiana).

Le giornaliste e i giornalisti che desiderino documentare l’evento, dovranno accreditarsi, indicando nome, cognome, testata, al seguente punto di contatto: Ufficio Comunicazione, Media e Promozione della Lega Navale Italiana; Responsabile: Michele Valente; e-mail: comunicazione@leganavale.it |

tel. e WhatsApp: +39 3426525676; web: www.leganavale.it

Per coloro i quali/le quali che assisteranno all’evento, si chiede di presentarsi entro le ore 9.50 presso la sede della Lega Navale Italiana Sezione di Ostia (Lungomare Caio Duilio, 36 – Lido di Ostia, Roma).

Save the Children, da oltre cento anni, è la più importante organizzazione internazionale indipendente che lotta per salvare le bambine e i bambini a rischio e garantire loro un futuro. Opera in circa centoventi Paesi con programmi di educazione, contrasto alla povertà e sicurezza alimentare, salute e nutrizione, protezione dagli abusi e dallo sfruttamento. Tutti i progetti e le attività di Save the Children si fondano sul principio di tutela e promozione dei diritti dei minori e incentivano la loro piena partecipazione e il loro coinvolgimento.

Lega Navale Italiana, fondata a La Spezia nel 1897, è un ente pubblico non economico a carattere associativo, vigilato dal Ministero della Difesa e dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, che opera nell’ambito della diffusione della cultura marittima e delle tradizioni marinaresche, della formazione nautica, degli sport acquatici, della protezione dell’ambiente marino e delle acque interne e dell’inclusione sociale, con particolare attenzione ai giovani, alle persone con disabilità e ai soggetti in condizione di svantaggio sociale ed economico. L’associazione conta oggi oltre cinquantaseimila soci ed è articolata in più di duecentocinquanta strutture periferiche su tutto il territorio nazionale. La LNI non riceve fondi pubblici e si finanzia tramite il contributo dei propri soci.

, , , , , , , , ,
Madia Mauro

Madia Mauro

Esperta di Comunicazione, promuove eventi culturali e scrive di attualità, arte, fotografia, musica e spettacolo.  

Dalla Home