“Leggiamo insieme Gianni Rodari. Lettura, crescita e libertà” alla Libreria Piantaparole a Labaro

«La crescita è un graduale passaggio dalla dipendenza all’autonomia, e l’uso attivo della fantasia contribuisce in modo determinante a questa...

Locandina incontro Gianni Rodari

«La crescita è un graduale passaggio dalla dipendenza all’autonomia, e l’uso attivo della fantasia contribuisce in modo determinante a questa evoluzione. La capacità di pensare e agire in modo creativo e critico è premessa necessaria per diventare davvero persone libere» (Gianni Rodari)

Sabato 11 novembre 2023 alle ore 18.00, presso la Libreria Piantaparole – via Giulio Frascheri,73, in zona Labaro – verrà inaugurata l’iniziativa “Leggiamo insieme Gianni Rodari. Lettura, crescita e libertà” con un omaggio a Gianni Rodari – Omegna (NO), 1920 – Roma, 1980 – e alle sue favole senza tempo. Voce narrante per l’incontro sarà Claudio Germanò.

Leggere insieme significa mettersi in relazione, per conoscere meglio il proprio mondo e i molti altri mondi possibili, è anche un modo di viaggiare, ed è un divertimento economico e sostenibile.

Condividere storie è un modo per abbattere le distanze, e la lettura ad alta voce favorisce l’incontro fra persone appartenenti a tutte le classi sociali ed ai vari livelli di istruzione.

Proprio per promuovere la lettura ad alta voce, le libraie di Piantaparole, libreria indipendente di Labaro, hanno pensato di creare uno “spazio” dove leggere insieme.

L’unico scrittore italiano vincitore, nel 1970, del prestigioso Premio “Hans Christian Andersen”, il più alto riconoscimento internazionale assegnato a letterati e illustratori per bambini, Gianni Rodari è considerato uno dei più grandi maestri e pedagogisti del Novecento. Ha fortemente creduto che insegnare non significasse semplicemente trasmettere delle nozioni agli alunni, ma soprattutto educarli a essere persone migliori.

Dalla sua fantasia sono nati racconti poetici e favole ancora oggi attuali che sanno parlare ai bambini della vita e del valore dell’educazione con un linguaggio appropriato e ricco di immaginazione.

La voce narrante per l’incontro in programma è quella di Claudio Germanò. Scrittore, musicista, cantautore e attore, Claudio è da sempre appassionato di scrittura, letteratura, poesia, filosofia, musica e recitazione nelle sue varie forme d’arte, come il teatro, la televisione, il cinema, la radio. Nel 2005 ha pubblicato il suo primo volume di poesie dal titolo Io, un semplice foglio, e la mia penna: dal giardino sul mio cuore, edito dalla Libroitaliano.

, , , , , ,
Madia Mauro

Madia Mauro

Esperta di Comunicazione, promuove eventi culturali e scrive di attualità, arte, fotografia, musica e spettacolo.  

Dalla Home