Marco Lugli presenta il suo ultimo lavoro editoriale: È solo il mio nome

Marco Lugli ci presenta il suo ultimo lavoro editoriale, un giallo ambientato nella città di Lecce, intitolato: “È solo il...

Marco Lugli ci presenta il suo ultimo lavoro editoriale, un giallo ambientato nella città di Lecce, intitolato: “È solo il mio nome”.

«Gelsomino non si era del tutto convinto che tenere il mondo all’oscuro della loro relazione fosse necessario, ma ci si era adattato più o meno con la stessa mollezza con la quale si era adeguato alle dinamiche della relazione stessa» (Marco Lugli, È solo il mio nome. La quinta indagine del commissario Gelsomino, StreetLib, 2023)

Un terribile omicidio a sfondo razziale spaventa la tranquilla cittadina. Il caso verrà affidato al commissario Luigi Gelsomino, il quale si vede costretto ad assumere il ruolo di comprimario nell’indagine che è stata assegnata all’ispettore Anna Fontana.

Al primo impatto sembrerebbe un caso semplice e che l’omicidio possa esser connesso all’ambiente della criminalità, ma quando un secondo omicidio viene commesso in un altro contesto ma con le stesse modalità ecco che le cose si complicano. Un killer che uccide senza logica e soprattutto senza movente, utilizzando un modus operandi ben preciso: marchia le proprie vittime con le stimmate di cinque lettere incise sulla pelle.

La lettura si apre subito con uno scenario spaventoso e allo stesso tempo elettrizzante (per chi ama il genere): sul pavimento, il corpo riverso di un extracomunitario. Lo scrittore è bravissimo nel fornire ai lettori/lettrici le giuste e dettagliate descrizioni, a tal punto che, ci sembra di veder la scena dal vivo. La vittima era in fuga dal suo paese di guerra, voleva vivere una vita tranquilla, ma non avrebbe mai immaginato, invece, di trovar la morte.

Di grandissimo spessore sono le descrizioni che vengono fatte per delineare i due protagonisti principali. In particolar modo Anna Fontana, una donna dal carattere spigoloso e orgoglioso, che ha voglia di rivincita nei confronti della vita. Una donna divenuta madre, ed è qui che viene affrontata la tematica del post-partum con tutti gli aspetti negativi e positivi della situazione.

Un libro che si legge in maniera molto fluida, grazie all’utilizzo di uno stile carico non solo di dettagli, ma anche e soprattutto di suspense e colpi di scena.

 

È solo il mio nome. La quinta indagine del commissario Gelsomino di Marco Lugli, pubblicato da StreetLib, è disponibile in libreria e online da maggio 2023.

https://www.amazon.it/SOLO-MIO-NOME-commissario-Gelsomino/dp/B0C2RW1VPR

, , , ,
Alessandro Poggiani

Alessandro Poggiani

Classe 1986, storico del cinema e giornalista pubblicista, appassionato di courtroom dramas, noir, gialli e western da vent'anni circa, ha lavorato come battitore per libri, saggi e articoli, e come segretario di produzione per un docufilm su Pier Paolo Pasolini. Dopo un master in Editoria e Giornalismo, ha collaborato con il Saggiatore, con la Dino Audino editore e con AGR. Attualmente lavora come redattore freelance, promotore di eventi culturali e fotografo in occasione di incontri, dibattiti, presentazioni di libri, fiere librarie e vernissages.

Dalla Home