Marevivo: con la campagna “Adotta una spiaggia” si tutelano le bellezze della Riviera del Conero

Le spiagge della Riviera del Conero entrano per la prima volta a far parte della campagna nazionale di Marevivo “Adotta...

foto di gruppo Marevivo e Previa Spa

Le spiagge della Riviera del Conero entrano per la prima volta a far parte della campagna nazionale di Marevivo “Adotta una spiaggia” che prevede attività di pulizia, monitoraggio, tutela e valorizzazione di decine di spiagge in tutta Italia.

Un traguardo importante, che permetterà di monitorare la salute delle spiagge all’interno del Parco Regionale del Conero, a partire da quella di Mezzavalle, che verrà “adottata” per prima grazie al supporto di un partner d’eccezione, l’azienda Previa Spa che da più di trent’anni si dedica allo sviluppo di cosmetici e prodotti naturali per il benessere dei capelli.

Perla selvaggia della zona nord del Conero, la spiaggia di Mezzavalle è un ambiente naturale dinamico e mutevole che presenta caratteristiche importanti a livello europeo, sia per le specie animali e vegetali sia per gli habitat di interesse comunitario che ospita. È quindi fondamentale che la fruizione sia ordinata e rispettosa, e per questo, fra le attività della campagna “Adotta una spiaggia” di Marevivo, è stato previsto per questo sito anche il posizionamento di pannelli informativi che spiegano nel dettaglio le peculiarità ambientali e i buoni comportamenti da adottare.

Sempre nel quadro delle attività di salvaguardia dell’ambiente marino, si è svolta inoltre lo scorso 6 maggio, insieme ai dipendenti di Previa e in collaborazione con Garbage Group, un’attività di pulizia della spiaggia di Torre De Bosis, nella zona di Portonovo, alla presenza di Luigi Conte (Presidente dell’Ente Parco Regionale del Conero),  Filippo Invernizzi (Responsabile Ufficio Cultura, Educazione alle attività ecosostenibili e Comunicazione), e Arnaldo Ippoliti (Presidente della Commissione Ambiente del Consiglio comunale di Ancona).

L’iniziativa, che rientra fra gli eventi dello “European Maritime Day della Regione Marche, per sensibilizzare sull’importanza degli oceani e dei mari, ha visto protagonisti i dipendenti di Previa, guidati da operatori esperti Marevivo, che hanno rimosso dal tratto di litorale coinvolto un totale di circa sette kg di rifiuti, di cui oltre tre kg di plastica, 2,5 kg di indifferenziata, oltre seicento grammi di carta ed oltre settecento tra vetro e lattine. Fortunatamente, a testimonianza della cura e della dedizione dell’Ente Parco, la zona non era invasa da rifiuti ingombranti; proprio per questo, però, una pulizia accurata e guidata ha permesso di rimuovere rifiuti di piccole dimensioni, come ad esempio piccoli frammenti di plastica (microplastiche) e molti mozziconi di sigarette, dannosissimi per gli animali marini che spesso li scambiano per cibo e li ingeriscono, con gravi conseguenze.

«La spiaggia è il luogo dove la terra incontra il mare, segnando il confine tra due ambienti naturali straordinari, veri e propri scrigni di biodiversità. Più che mai, in questo momento storico, dobbiamo cercare di raggiungere il giusto equilibrio tra economia ed ecologia e pensare alla spiaggia non soltanto come a un ambiente da vivere nei mesi estivi, ma come a un ecosistema da tutelare tutto l’anno. Per questo siamo davvero felici di contribuire alla tutela di un’area come quella del Parco del Conero, così ricca di bellezze e rinomata anche a livello turistico», ha dichiarato Raffaella Giugni, Segretario Generale Marevivo.

«Quella di Marevivo è un’iniziativa notevole, perché curare e tutelare l’ambiente significa lasciare un mondo migliore a chi verrà dopo di noi. Complimenti ai ragazzi che hanno dedicato tempo ed energie a questo progetto e che, ci auguriamo, ritornino nelle vesti di turisti. Il nostro territorio, con il suo patrimonio in termini di natura, paesaggio e cultura e con la sua offerta di strutture ricettive per ogni esigenza, indubbiamente lo merita», ha dichiarato Arnaldo Ippoliti, Presidente della Commissione Ambiente del Consiglio comunale di Ancona.

, , , , , , , , ,
Madia Mauro

Madia Mauro

Esperta di Comunicazione, promuove eventi culturali e scrive di attualità, arte, fotografia, musica e spettacolo.  

Dalla Home