Marevivo e Quoise Eyewear insieme a Mido 2023 per difendere il mare

Si rinnova per il terzo anno, in occasione di MIDO 2023, la collaborazione tra Marevivo, l’associazione ambientalista che da quasi quarant’anni si...

Si rinnova per il terzo anno, in occasione di MIDO 2023, la collaborazione tra Marevivo, l’associazione ambientalista che da quasi quarant’anni si batte per la tutela del mare e dei suoi abitanti, e Quoise Eyewear, il brand italiano che produce occhiali con materiali ecosostenibili.

Nel 2023 il sodalizio li vede impegnati a favore della campagna nazionale “Replant – Dona ossigeno al pianeta”, un progetto di sensibilizzazione che intende aumentare la consapevolezza dei cittadini riguardo il ruolo vitale delle praterie marine minacciate dalle attività umane, anche attraverso azioni mirate come la piantumazione sperimentale della Cymodocea nodosa.

L’iniziativa, che prevede da parte di Quoise Eyewear una donazione a Marevivo, sarà presentata ufficialmente da sabato 4 a lunedì 6 febbraio al MIDO Eyewear Show, nel Padiglione 2, presso lo stand M38, dove, dalle ore 9.00, Beatrice del Balzo, Consigliere Marevivo, illustrerà la campagna nazionale e tutte le attività portate avanti dall’associazione in sinergia con Quoise.

«Siamo felici di avere al nostro fianco un partner come Quoise Eyewear che condivide i nostri stessi valori, la nostra attenzione all’ambiente e soprattutto al mare», ha dichiarato Beatrice del BalzoConsigliere Marevivo presente all’evento. «Il settore della moda è uno dei più inquinanti a livello globale ed è rincuorante vedere che un’azienda senta la necessità di applicare un modello imprenditoriale basato sulla sostenibilità. In questo quadro, la nostra campagna “Replant” è un progetto che ci sta molto a cuore proprio perché intende sensibilizzare le persone sul ruolo fondamentale del mare e delle sue praterie sommerse per la nostra vita e per quella del Pianeta. Perché il nostro futuro dipende dalla salute del mare e la salute del mare dipende dalle azioni di ognuno di noi».

«Gli occhiali di Quoise sono realizzati interamente con nylon rigenerato; partiamo dagli scarti di plastica provenienti dalle reti da pesca e dai rifiuti industriali e li trasformiamo», ha dichiarato Fabio Avarello, Product and Marketing Manager di Quoise Eyewear. «Oltre ad avere impatto zero sull’ambiente, Quoise si adopera per risanare i danni già in essere, facendo una donazione per ogni paio d’occhiali acquistato a Marevivo, che abbiamo scelto senza esitazioni proprio perché da trentasette anni è in prima linea contro il problema della plastica nel mare».

, , , , , , ,
Madia Mauro

Madia Mauro

Esperta di Comunicazione, promuove eventi culturali e scrive di attualità, arte, fotografia, musica e spettacolo.  

Dalla Home