Mavolo Beverages: record di fatturato e crescita

Mavolo Beverages, azienda veneta con oltre 60 anni di esperienza nella distribuzione di bevande e spirits, ha raggiunto un nuovo...

Alessandro Mavolo
Alessandro Mavolo

Mavolo Beverages, azienda veneta con oltre 60 anni di esperienza nella distribuzione di bevande e spirits, ha raggiunto un nuovo traguardo nel 2023, superando i 100 milioni di euro di fatturato e registrando una crescita del 10% rispetto all’anno precedente. Guidata da Alessandro Mavolo, l’azienda ha attribuito questo successo alla ricerca costante di qualità e alle importanti collaborazioni nel settore.

Il mercato delle bevande alcoliche sta vivendo una fase di notevole sviluppo, e Mavolo Beverages ne è un chiaro esempio, con un aumento significativo del numero di dipendenti e una continua espansione del catalogo prodotti, tra cui spicca la selezione esclusiva Anthology by Mavolo.

L’ampio assortimento di Mavolo, che comprende gin, whisky e tequila, si è dimostrato in linea con le tendenze di mercato, con un particolare interesse crescente per prodotti di alta qualità come quelli offerti dalla linea Anthology. Tra le novità più apprezzate figurano il Tequila Hussong e il rhum agricole Damoiseau, testimonianza dell’impegno dell’azienda nel soddisfare le esigenze dei consumatori più attenti alla qualità.

Inoltre, la ricerca di Mavolo Beverages nel segmento premium è stata premiata con l’inserimento di nuove etichette esclusive nel catalogo Anthology, che conta già 344 referenze diverse, tra cui il celebre Cachaça 51 e prodotti firmati dal campione del mondo di bartending Bruno Vanzan.

Con una strategia incentrata sulla qualità e sull’intercettazione delle tendenze di mercato, Mavolo Beverages si prepara a ulteriori investimenti per consolidare Anthology come punto focale del suo business, rispondendo così alle crescenti richieste di un consumatore sempre più esigente e consapevole.

, , , , , ,
Redazione Agrpress

Redazione Agrpress

Dalla Home