Medaglia d’oro al Valor Civile conferita ai quattro Poliziotti che sventarono l’attentato a Giuseppe Antoci

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha annunciato l’assegnazione della Medaglia d’Oro al Valor Civile a quattro uomini della Polizia...

Giuseppe Antoci Medaglia d’oro al Valor Civile
Giuseppe Antoci - Foto Giovanni Currado © AGR

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha annunciato l’assegnazione della Medaglia d’Oro al Valor Civile a quattro uomini della Polizia di Stato per l’eroico intervento che ha salvato la vita dell’ex Presidente del Parco dei Nebrodi, Giuseppe Antoci, durante un grave attentato mafioso nel maggio 2016.

Antoci, commosso, ha espresso la sua gratitudine al Presidente Mattarella per il riconoscimento, sottolineando il costante sostegno e l’attenzione ricevuti negli anni. Ha evidenziato il coraggio dei poliziotti, definendo la scelta di conferire loro la più alta onorificenza civile come un gesto significativo per commemorare i vivi e riconoscere l’importanza di schierarsi contro le mafie.

Il decreto di assegnazione della Medaglia d’Oro al Valor Civile è stato pubblicato sul sito del Quirinale, citando la straordinaria determinazione con cui Daniele Manganaro, Sebastiano Proto, Salvatore Santostefano e Tiziano Granata hanno reagito all’agguato, proteggendo Antoci e respingendo i malviventi legati alla criminalità mafiosa.

Il gesto eroico avvenuto a San Fratello, in provincia di Messina, il 18 maggio 2016, è descritto come un “mirabile esempio di coraggio, altruismo e virtù civiche”. La Medaglia d’Oro al Valor Civile, assegnata prioritariamente alla memoria dal 1851, in questo caso, sottolinea la volontà del Quirinale di commemorare i vivi. Un segnale chiaro di riconoscimento per i quattro poliziotti che, quella notte, hanno evitato una potenziale strage di mafia, salvando la vita di Antoci e dimostrando il coraggio e la determinazione delle forze dell’ordine nell’affrontare la criminalità organizzata.

, , , , ,
Giovanni Currado

Giovanni Currado

Responsabile editoriale dell'agenzia Agr Srl. Giornalista e fotografo, autore di diversi reportage in Asia e Africa. Responsabile dello studio dell'immenso archivio fotografico Riccardi

Dalla Home