Morto l’architetto Saverio Busiri Vici, tra le sue opere Santa Marta residenza del Papa in Vaticano e l’Auditorium Giovanni Paolo II

È morto ieri a 96 anni l’Architetto Saverio Busiri Vici Accademico Nazionale di San Luca, decano e discendente diretto di...

È morto ieri a 96 anni l’Architetto Saverio Busiri Vici Accademico Nazionale di San Luca, decano e discendente diretto di una nota e nobile famiglia di architetti formatasi nel XVII° secolo, in Francia con Jean Beausire come capostipite e in Italia con i Vici di cui Andrea Presidente dell’Accademia di San Luca nel 1785.
Tra le sue opere più conosciute a Roma si possono annoverare la chiesa di Santa Maria della Visitazione, inaugurata alla fine degli anni ’60 da Papa Paolo VI, l’Auditorium Giovanni Paolo II, inaugurato da Papa Wojtyla, l’edificio pluriuso di Viale Ionio, il Centro Internazionale di Animazione Missionaria che affaccia su Piazza San Pietro, la Casa di Santa Marta, in collaborazione con il Governatorato della Santa Sede, oggi residenza di Papa Francesco, la Villa Ronconi di Casal Palocco, spesso usata come set cinematografico date le sue particolari volumetrie e numerose altre opere caratterizzate dal cemento armato a vista, alcune delle quali collocate nel movimento cosiddetto “Brutalista”.
Lascia la moglie Mariolina e i tre figli, Leonardo, Sebastiano e Benedetta. I funerali sabato mattina nella parrocchia di San Bellarmino progettata da suo padre.

, ,
Antonella Pitrelli

Antonella Pitrelli

Giornalista professionista, collabora con varie testate giornalistiche e si occupa in particolare di salute, innovazione, cultura. Svolge attività di Ufficio Stampa per Istituzioni, Società Scientifiche, eventi.

Dalla Home