Neil Landau alla Casa del Cinema

Si svolgerà giovedì 14 dicembre 2017 alle ore 18.30 presso la Sala Deluxe della Casa del Cinema (largo Marcello Mastroianni...

Si svolgerà giovedì 14 dicembre 2017 alle ore 18.30 presso la Sala Deluxe della Casa del Cinema (largo Marcello Mastroianni 1, a Villa Borghese) a Roma l’incontro con Neil Landau, Barbara Petronio e Stefano Sardo.

Scrivere e produrre la nuova serialità televisiva. I tre autori metteranno a confronto il sistema produttivo americano con il sistema produttivo italiano, ponendo in evidenza gli elementi che determinano il successo di una serie tv. 

Lo sviluppo tecnologico ha provocato una rivoluzione nell’offerta e nella fruizione di contenuti televisivi: è il pubblico ad avere sempre più potere e a decidere autonomamente cosa guardare, quando e attraverso quali mezzi.

Lo sceneggiatore è il perno di questo moto rivoluzionario. In uno scenario che richiede alta competitività, sono i contenuti a tenere gli spettatori incollati agli schermi. Servono sceneggiatori preparati, ma anche produttori e direttori di rete che con capacità visionaria ribaltino i modelli televisivi tradizionali e diano spazio alle “storie”, riconoscendone il valore.

L’incontro – ad ingresso libero fino ad esaurimento posti – verrà moderato da Guido Fiandra.

Neil Landau è sceneggiatore, produttore, professore presso la UCLA, nonché autore di Showrunner (Dino Audino editore, Roma 2015).

Barbara Petronio è coautrice di Romanzo Criminale – la serie e di Suburra – la serie, primo prodotto italiano Netflix.

Stefano Sardo è coautore di 1992 e 1993.

, , , , , , , ,
Alessandro Poggiani

Alessandro Poggiani

Classe 1986, storico del cinema e giornalista pubblicista, appassionato di courtroom dramas, noir, gialli e western da vent'anni circa, ha lavorato come battitore per libri, saggi e articoli, e come segretario di produzione per un docufilm su Pier Paolo Pasolini. Dopo un master in Editoria e Giornalismo, ha collaborato con il Saggiatore, con la Dino Audino editore e con AGR. Attualmente lavora come redattore freelance, promotore di eventi culturali e fotografo in occasione di incontri, dibattiti, presentazioni di libri, fiere librarie e vernissages.

Dalla Home