Online le interviste ai protagonisti della stagione 2019/2020 del Teatro Duse di Bologna

DUSEprotagonisti, sedici videoclip su teatroduse.it e post quotidiano su Facebook. In attesa di riprendere l’attività dal vivo, con l’obiettivo di...

foto Massimiliano Donati

DUSEprotagonisti, sedici videoclip su teatroduse.it e post quotidiano su Facebook.

In attesa di riprendere l’attività dal vivo, con l’obiettivo di conservare, sia pur in forma virtuale, il dialogo con il suo pubblico, il Teatro Duse di Bologna (via Cartoleria 42) ripropone on line le videointerviste ai protagonisti della Stagione 2019/2020, realizzate nell’ambito del progetto di approfondimento audiovisivo “DUSEprotagonisti”.

L’iniziativa, a cura dello staff del Teatro Duse, è partita ad ottobre 2019 in occasione del debutto della stagione 2019/2020 ed è proseguita fino a sabato 22 febbraio, pochi giorni prima della chiusura dei teatri al pubblico a causa dell’emergenza sanitaria.

Si tratta di sedici videoclip che, a partire da giovedì 19 marzo 2020 il Teato Duse rilancerà con un post quotidiano alle ore 16.00 sulla propria pagina Facebook. L’intera serie di interviste è visibile anche sul sito teatroduse.it e sul canale YouTube del teatro.

Il ciclo “DUSEprotagonisti” si apre con le interviste a Michele Riondino e Andrea Baracco, rispettivamente protagonista e regista de Il Maestro e Margherita, spettacolo che ha inaugurato il cartellone di prosa 2019/2020. Nelle clip, gli artisti svelano al pubblico il lavoro di preparazione del ruolo, ma anche le scelte registiche e la loro visione dei messaggi contenuti nelle opere messe in scena sul palcoscenico di via Cartoleria.

Oltre a Michele Riondino e Andrea Baracco, protagonisti delle interviste sono Lello Arena, Luciano Melchionna, Maria Paiato, Daniele Pecci e Mariangela D’Abbraccio, Moni Ovadia, Gaia De Laurentiis e Ugo Dighero, Antonio Provasio de I Legnanesi, Massimo Dapporto, Umberto Orsini, Emilio Solfrizzi e Antonio Stornaiolo, Alessio Boni e Serra Yilmaz, Sergio Rubini, Maria Amelia Monti, Franco Branciaroli.

, , , ,
Alessandro Poggiani

Alessandro Poggiani

Classe 1986, storico del cinema e giornalista pubblicista, appassionato di courtroom dramas, noir, gialli e western da vent'anni circa, ha lavorato come battitore per libri, saggi e articoli, e come segretario di produzione per un docufilm su Pier Paolo Pasolini. Dopo un master in Editoria e Giornalismo, ha collaborato con il Saggiatore, con la Dino Audino editore e con AGR. Attualmente lavora come redattore freelance, promotore di eventi culturali e fotografo in occasione di incontri, dibattiti, presentazioni di libri, fiere librarie e vernissages.

Dalla Home