Only One, la mostra di Marevivo a bordo della Amerigo Vespucci

Sabato 1° luglio 2023 è salpata da Genova la nave scuola “Amerigo Vespucci”, che porterà per il mondo la mostra...

Sabato 1° luglio 2023 è salpata da Genova la nave scuola “Amerigo Vespucci”, che porterà per il mondo la mostra di Marevivo sulla transizione ecologica.

La campagna internazionale di Marevivo, realizzata in collaborazione con la Marina Militare Italiana e la Fondazione Dohrn, dedicata alla transizione ecologica, è ospitata a bordo dello storico veliero, con l’obiettivo di trasmettere il messaggio sull’urgenza di intervenire a favore del cambiamento richiesto dalla crisi climatica che colpisce il nostro Pianeta.

Una mostra permanente e un video in italiano e in inglese accoglieranno i visitatori dei ventotto Paesi del mondo che verranno raggiunti dalla nave scuola. A bordo i quattro temi principali: la difesa della biodiversità, la transizione energetica, la transizione alimentare e l’economia circolare. Temi che saranno al centro di dibattiti e incontri con esperti internazionali.

L’obiettivo è quello di creare sempre più consapevolezza sul fatto che la nostra salute, come quella di tutti gli esseri viventi, dipende dall’armonia fra il mondo vivente e quello non vivente e che le attività umane – come il prelievo di risorse alimentari, l’overfishing, gli allevamenti intensivi, la distruzione degli habitat e la deforestazione – hanno rotto questa armonia che possiamo ristabilire solo lavorando tutti insieme con un approccio olistico, a diversi livelli.

Questa attività di sensibilizzazione di Marevivo è già in atto sull’altra importante Nave Scuola della Marina Militare, il “Palinuro”, che sta facendo il suo percorso di addestramento nel Mediterraneo con gli allievi delle varie scuole di Marina, dal Morosini all’Accademia di Livorno alle scuole Sottoufficiali di Maddalena e Taranto. 

Non c’è più tempo, ce lo dice il count-down che segna solo sei anni e ventidue giorni al tempo di non ritorno quando, con il riscaldamento del Pianeta di oltre 1,5 gradi, assisteremo alla catastrofe globale. Per questo vanno adottati al più presto i provvedimenti che sono stati indicati dai massimi ricercatori di tutto il mondo.

«Le navi scuola sono un prestigioso biglietto da visita per il nostro Paese e, insieme alla nostra campagna, saranno protagoniste nella diffusione di un nuovo paradigma della nostra civiltà. Solo attraverso la consapevolezza possiamo pensare di affrontare il difficile futuro che l’umanità ha davanti. Siccità e alluvioni, due facce della stessa medaglia, sono il prodotto dei cambiamenti climatici ai quali dobbiamo trovare una soluzione per mitigarne gli effetti e, nello stesso tempo, per mettere in atto la transizione ecologica, tema presente nella mostra che accompagna tutte le fasi della campagna», dichiara Rosalba Giugni, Presidente Marevivo

Tutta l’attività è svolta sotto l’Alto Patrocinio del Parlamento Europeo e il Patrocinio del Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica e del Ministro per la Protezione Civile e le Politiche del Mare.

 

 https://youtu.be/VRuJfnLrVO8 (ITA)

 https://youtu.be/XFsL24OsLKU (ENG)

, , , , , , ,
Madia Mauro

Madia Mauro

Esperta di Comunicazione, promuove eventi culturali e scrive di attualità, arte, fotografia, musica e spettacolo.  

Dalla Home