Red Carpet Ballet Gala all’Auditorium della Conciliazione

Lunedì 26 dicembre 2022 alle ore 19.00 all’Auditorium della Conciliazione di Roma il Red Carpet Ballet Gala presenterà per la prima volta a...

Lunedì 26 dicembre 2022 alle ore 19.00 all’Auditorium della Conciliazione di Roma il Red Carpet Ballet Gala presenterà per la prima volta a Roma e a Torino i nuovi Primi Ballerini delle più prestigiose Compagnie internazionali con la direzione artistica di Luciano Cannito, a cura di Alfio Agostini

Come scoprire le nuove star della danza di domani? Come sapere quali sono oggi i nuovi beniamini del balletto nelle più grandi Compagnie del mondo?

Red Carpet Ballet Gala presenta per la prima volta a Roma e a Torino i nuovi Primi Ballerini delle più prestigiose Compagnie internazionali, e farà in modo che fra due o tre anni, quando mezzo mondo parlerà di loro, lo spettatore/spettatrice dire «io l’avevo già visto in scena!».

Accanto a loro sarà possibile ammirare anche alcune superstar della danza già acclamate in tutto il pianeta ed si avrà così uno spaccato del top della danza virtuosistica, raffinata, tecnica e spettacolare oggi esistente.

Lucia Lacarra (una delle ballerine più acclamate al mondo. Prima ballerina San Francisco Ballet, Bayerisches Staatsballet, Ballet National De Marseille, Dortmund Ballet); Jacopo Bellussi (Primo ballerino Hamburg Ballet); Matthew Golding (Primo ballerino Royal Ballet Londra, Het Nationale Ballet Amsterdam); Yanier Gomez (Primo ballerino Compañia National de Danza Madrid); Young Gyu Choi (Primo ballerino Het Nationale Ballet Amsterdam); Sasaki Mariko (Prima ballerina Royal Ballet Londra); Lukas Braendsrod (Primo ballerino Royal Ballet Londra); Ida Praetorius (Prima ballerina Hamburg Ballet); Ana Sophia Scheller (Prima ballerina San Francisco Ballet, New York City Ballet); Adhonay Soares Da Silva (Primo ballerino Stuttgart Ballet); Agnes Su (Prima ballerina Stuttgart Ballet); Martina Giuffrida (Solista Compañia Nacional de Danza Madrid).

Nel corso della serata si potranno ammirare le coreografie più virtuose e appassionanti tratte dal grande repertorio classico come Il Lago dei cigniLo SchiaccianociLa Bella Addormentata e dal repertorio neoclassico come Terza Sinfonia di Mahler di Neumeier, After the rain di Wheeldon e Infra di McGregor.

 

Il programma

Red Carpet Ballet Gala(Roma, 26 dicembre; Torino, 27 dicembre 2022)

 

Lucía Lacarra e Matthew Golding – star internazionale, ‘freelance’, dalla Spagna

Snow Storm – cor. Yuri Possokhov, mus. G. Sviridov

After the Rain, duo – cor. Christopher Wheeldon, mus. Arvo Part

 

Yanier Gomez e Martina Giuffrida – Compañía Nacional de Danza, Madrid

Where you are, I feel – cor. Valentino Zucchetti, mus. Edvard Grier

Acque di primavera, cor. Asaf Messerer, mus. Serghei Rachmaninov

 

Jacopo Bellussi e Ida Praetorius – Hamburg Ballet

Duo da Terza Sinfonia di Mahler – cor. John Neumeier, mus. Gustav Mahler;

La Dama delle camelie, passo a due – cor. John Neumeier, mus. Fryderick Chopin

 

Ana Sophia Scheller – New York City Ballet – B. Nazionale Ucraina e Young Gyu Choi – Het Nationale Ballet, Amsterdam

Lo Schiaccianoci pas de deux – cor. Marius Petipa/Lev Ivanov, mus. Piotr I. Ciaikovsky

La Bayadère pas de deux dal III atto – cor. Marius Petipa, mus. Ludwig Minkus

 

Mariko Sasaki e Lukas Bjørneboe Brændsrød – The Royal Ballet, Londra

Duo da Infra – cor. Wayne McGregor, mus. Max Richter

Il Lago dei cigni, pas de deux dal II atto, cor. Lev Ivanov, mus. Piotr. I. Ciaikovsky

 

Agnes Su Adhonay Soares da Silva – Stuttgart Ballet

Romeo e Giulietta passo a due – cor. John Cranko, mus. Serghei Prokofiev

Duo da “Bite” – cor. Katarzyna Kozielska mus. Serghei Prokofiev

, , ,
Madia Mauro

Madia Mauro

Esperta di Comunicazione, promuove eventi culturali e scrive di attualità, arte, fotografia, musica e spettacolo.  

Dalla Home