Riapre la finestra per il Bonus Colonnine domestiche

Il 15 febbraio 2024, alle 12:00, ha preso il via la terza finestra temporale per richiedere il bonus colonnine domestiche....

bonus colonnine domestiche

Il 15 febbraio 2024, alle 12:00, ha preso il via la terza finestra temporale per richiedere il bonus colonnine domestiche. Fino alle 12:00 del 14 marzo 2024, coloro che hanno installato un’infrastruttura di ricarica nel 2023 possono presentare domanda di contributo. La decisione è stata annunciata dal Ministero delle Imprese e del Made in Italy attraverso il Decreto direttoriale del 7 febbraio 2024.

Il provvedimento è rivolto a coloro che, durante la precedente finestra temporale, non hanno potuto completare la richiesta documentale entro il 23 novembre 2023. In quella fase, 4992 richiedenti avevano ottenuto il contributo, ma le risorse disponibili ammontavano a 40 milioni di euro, non completamente esaurite.

Il bonus colonnine domestiche è un’incentivazione per privati e condomini che, nel periodo dal 1° gennaio al 31 dicembre 2023, hanno acquistato e installato infrastrutture di ricarica per veicoli elettrici. L’agevolazione consiste nell’80% del prezzo di acquisto e installazione di colonnine o wall box, con un limite massimo di 1.500 euro per gli utenti privati e 8.000 euro per gli edifici condominiali.

La terza finestra temporale per le domande di concessione ed erogazione del bonus richiede la compilazione esclusivamente in forma elettronica, utilizzando la piattaforma informatica gestita da Invitalia. I beneficiari hanno ora un’ulteriore opportunità di accedere a questo incentivo governativo, promuovendo la transizione verso veicoli a emissioni zero.

, ,
Redazione Agrpress

Redazione Agrpress

Dalla Home