Riforma Cartabia: Le nuove frontiere della CTU

Si svolgerà giovedì 6 aprile 2023 dalle ore 9.00 alle 19.00 presso la Sala Laudato Sì in Campidoglio il primo...

Si svolgerà giovedì 6 aprile 2023 dalle ore 9.00 alle 19.00 presso la Sala Laudato Sì in Campidoglio il primo Convegno Nazionale di Psicologia in Tribunale con le Sezioni ONDIF di Roma e Matera.

Magistrati del calibro di Francesco Menditto, Maria Monteleone, Massimo Moriconi e Gianluca Gelso, e docenti universitari di ambito giuridico e psicologico come Claudio Cecchella, Romolo Donzelli e Anna Maria Giannini – per citarne solo alcuni – saranno i relatori/relatrici del convegno nazionale organizzato da Psicologia in Tribunale, il portale italiano degli psicologi giuridico-forensi, insieme alle sezioni di Roma e Matera dell’ONDIF (Osservatorio Nazionale sul Diritto di Famiglia), che si svolgerà a Roma, giovedì 6 aprile 2023, in Campidoglio, nella Sala Laudato Sì

Focus del Convegno saranno le novità introdotte dalla nuova riforma del processo di famiglia nota come Riforma Cartabia (Legge delega n. 206/2021) – una riforma epocale, attesa da decenni, con la quale si è dato vita ad un rito finalmente unitario per tutti i contenziosi familiari -, e la consulenza tecnica psicologica.

Per approfondimenti https://psicologiaintribunale.it/convegno-nazionale-di-psicologia-in-tribunale/

La Psicologia Giuridico-Forense è entrata a far parte integrante delle categorie disciplinari cui i Tribunali italiani possono attingere per la creazione dei propri Albi. Questa è soltanto una delle fra le molte novità introdotte dalla Legge delega n. 206/2021, nota anche come Riforma Cartabia. 

La legge si pone come obiettivi principali quelli di semplificare e velocizzare i contenziosi, ma anche di razionalizzare le procedure del processo civile, nel rispetto del principio del contraddittorio. Le novità coinvolgeranno tutti i cittadini coinvolti in contenziosi familiari.

Il Decreto Legislativo n. 149 del 18 ottobre 2022 introduce inoltre, dal 28 febbraio 2023, importanti novità in tema di CTU in riferimento alle separazioni, divorzio e affidamento. Si renderà perciò necessario rivedere mentalità consolidate e strategie operative.

La vera sfida della Riforma è infatti, da un lato, la specializzazione della magistratura del Tribunale unico della famiglia; dall’altro, la speculare e altrettanto necessaria specializzazione e formazione degli avvocati e dei consulenti che si occuperanno dei diritti delle persone, delle relazioni familiari e dei minori.

Da sempre attenti a questi argomenti, in questo primo convegno in presenza e online di Psicologia in Tribunale in tandem con le sezioni di Roma e Matera dell’Osservatorio Nazionale sul Diritto di Famiglia, non era possibile perciò esimersi dal tentativo di approfondire con esperti del settore i temi che si spalancano all’orizzonte della CTU, dedicando inoltre un ultimo momento di confronto sui temi affrontati con esponenti del mondo politico e associazionistico. 

Sarà possibile seguire la diretta da remoto del Convegno, previa iscrizione, scrivendo a info@psicologiaintribunale.it

, , , , , , , , , , , , ,
Alessandro Poggiani

Alessandro Poggiani

Classe 1986, storico del cinema e giornalista pubblicista, appassionato di courtroom dramas, noir, gialli e western da vent'anni circa, ha lavorato come battitore per libri, saggi e articoli, e come segretario di produzione per un docufilm su Pier Paolo Pasolini. Dopo un master in Editoria e Giornalismo, ha collaborato con il Saggiatore, con la Dino Audino editore e con AGR. Attualmente lavora come redattore freelance, promotore di eventi culturali e fotografo in occasione di incontri, dibattiti, presentazioni di libri, fiere librarie e vernissages.

Dalla Home