Roma celebra l’80° anniversario della Liberazione

Il 4 giugno Roma ha celebrato l’80° anniversario della Liberazione con una serie di eventi che hanno riportato in vita...

4 giugno liberazione di Roma
Foto Maurizio Riccardi © AGR

Il 4 giugno Roma ha celebrato l’80° anniversario della Liberazione con una serie di eventi che hanno riportato in vita le emozioni e la gioia di quel giorno storico. Il 4 giugno 1944, Roma fu infatti liberata dalle forze alleate, segnando un momento cruciale nella storia della città e dell’Italia intera. Quest’anno, Roma Best Practices Award – Mamma Roma e I suoi figli migliori, insieme alla rete nazionale di scuole “Memorie. Una città, mille storie”, hanno invitato tutti i romani a unirsi alle celebrazioni.

In collaborazione con la Rappresentanza in Italia della Commissione Europea, il Centro Studi Americani e la Camera di Commercio di Roma, sono stati organizzati numerosi eventi per onorare la memoria della Liberazione.

La giornata è iniziata con la proiezione di immagini storiche della Liberazione, direttamente sugli schermi del Centro Europa David Sassoli. Un documentario prodotto da Romabpa, in collaborazione con l’Istituto Luce e l’Istituto Centrale per i Beni Sonori e Audiovisivi, è stato accompagnato dai racconti dei romani dell’epoca, letti da attori e attrici. Questa proiezione ha avuto luogo proprio in Piazza Venezia, luogo simbolo della storia europea, per ricordare che Roma fu la prima capitale europea liberata.

Nel pomeriggio, presso il Centro Studi Americani, si è tenuto un incontro di riflessione storica, dove storici e accademici hanno discusso su come si giunse al giorno della liberazione. Tra i partecipanti, Roberto Sgalla, Direttore CSA, Massimo Pronio della Rappresentanza in Italia della Commissione Europea, il Professore della Brown University e Premio Pulitzer David I. Kertzer, e molti altri esperti. L’evento è stato realizzato in collaborazione con Rai Cultura, Rai Storia e We The Italians.

La giornata si è conclusa con una festa di balli d’epoca in Piazza di Pietra, dove le scuole di ballo di Roma hanno eseguito danze tipiche dell’epoca, simboleggiando la libertà ritrovata. All’interno del Tempio di Adriano, è stato proiettato in loop un filmato prodotto da Romabpa, accompagnato dai racconti dei romani. Voci narranti di noti artisti come Paola Tiziana Cruciani, Tosca, Tiziana Foschi e molti altri, hanno riportato in vita quei momenti storici.

Durante gli eventi, sono state distribuite cartoline ricordo per immortalare la giornata. In collaborazione con Molinari Art Center, Swinghouse e Radio Danza, nonché con il supporto della Camera di Commercio di Roma, l’Istituto Luce e l’Istituto per i Beni Sonori e Audiovisivi, questa celebrazione si è rivelata un evento indimenticabile.

, , , , ,
Maurizio Riccardi

Maurizio Riccardi

Fotografo, giornalista, direttore del Gruppo AGR, di cui fanno parte: l'agenzia fotografica AGR, il magazine online Agrpress.it, l'Archivio Riccardi, la sezione Audiovsivi / web e la sezione Comunicazione.Nasce a Roma nel 1960, si può dire nella camera oscura del padre, anche lui noto fotografo della "Dolce Vita". 

Dalla Home