“Romanzo di vita vera. La Regina del Circo” di Liana Orfei presentato alla Camera dei Deputati

Si è svolta venerdì 17 maggio 2024 presso la Sala della Regina alla Camera dei Deputati la presentazione del libro di Liana Orfei Romanzo di vita vera....

Liana Orfei, Roberta Ammendola

Si è svolta venerdì 17 maggio 2024 presso la Sala della Regina alla Camera dei Deputati la presentazione del libro di Liana Orfei Romanzo di vita vera. La Regina del Circo.

L’incontro, condotto dalla giornalista Rai Roberta Ammendola, aperto con un messaggio del vicepresidente della Camera Fabio Rampelli, ed a cui è intervenuto Antonio Buccioni (presidente Ente Nazionale Circhi), ha raggiunto il suo culmine con il conferimento, da parte di Federico Mollicone (presidente Commissione Cultura), della Medaglia della Camera dei Deputati a Liana Orfei, «in riconoscimento dei suoi numerosi meriti artistici, esempio dell’arte italiana».

Quella di Liana Orfei non è stata certo una vita ordinaria: nata “per miracolo” dentro un caravan in una notte di tempesta, di salute gracile e precaria, da bambina ha sofferto a causa di una malattia che l’ha costretta a letto per molti anni. Tuttavia, il suo temperamento e la sua buona stella (è nata con la cosiddetta “camicia della Madonna”) non le hanno mai permesso di lasciarsi andare, e anzi l’hanno portata a cimentarsi in sfide sempre nuove. Dal mondo del circo, suo ambiente naturale, insieme ai fratelli Nando e Rinaldo, alla vita difficile durante la guerra; dall’esperienza del cinema, quando Federico Fellini la scoprì, al teatro e alla televisione; dall’Europa al Nuovo Mondo e all’Oriente, sempre alla ricerca di nuove avventure e di stimoli per il suo amato circo. 

Oggi, guardandosi alle spalle, Liana Orfei si racconta con minuzia di particolari e un misto di tenerezza e nostalgia. In questo memoir, come in un romanzo, scorre la storia di una donna tanto reale quanto, al tempo stesso, iconica, una vicenda in cui perdersi e ritrovarsi.

Liana Orfei, nata a San Giovanni in Persiceto (BO), è l’unica persona al mondo che, da figlia del circo, ha ottenuto successo mondiale in altre arti: dal cinema al teatro alla televisione. Interprete di oltre quaranta film – fra cui ricordiamo I clowns (1970) di Federico Fellini, I Reali di Francia (1959) di Mario Costa, Il terrore della maschera rossa (1959) di Luigi Capuano, Signori si nasce (1960) di Mario Mattoli, Le signore (1960) di Turi Vasile, Il cavaliere dai cento volti (1960) di Pino Mercanti, Il mulino delle donne di pietra (1960) di Giorgio Ferroni, I pirati della costa (1960) di Domenico Paolella, Gordon, il pirata nero (1961) di Mario Costa, Nefertiti, regina del Nilo (1961) di Fernando Cerchio, I tartari (1961) di Ferdinando Baldi, Il gigante di Metropolis (1961) di Umberto Sciarpelli, La leggenda di Enea (1962) di Giorgio Rivalta, Il tiranno di Siracusa(1962) di Alberto Cardone, con Guy Williams – l’indimenticato Zorro dell’omonima serie tv Disney di fine anni Cinquanta -, Duello nella Sila(1962) di Umberto Lenzi, Le motorizzate (1963) di Marino Girolami, Casanova ’70 (1965) di Mario Monicelli, MMM 83 – Missione morte molo83 (1966) di Sergio Bergonzelli, L’arcidiavolo (1966) di Ettore Scola, Ray Master l’inafferrabile (1966) di Vittorio Sala, La fabbrica dei soldi(1966) di Juan Estelrich, Bill il taciturno (1967) di Max Hunter, Il profeta(1968) di Dino Risi, Come, quando, perché (1969) di Antonio Pietrangeli -, ha recitato, fra gli altri, con Orson Welles, Victor Mature, Mickey Rooney, Marcello Mastroianni, Vittorio Gassman, Totò, Ugo Tognazzi. A teatro, ha lavorato con alcuni fra i più grandi autori e registi, fra i quali Eduardo De Filippo, Luca Ronconi e Ghigo de Chiara. E’ stata conduttrice di importanti show televisivi su RaiUno, nonché autrice e regista di famosi spettacoli circensi noti nel mondo. In tv è apparsa in programmi – Eva ed io (1962), Za-bum (1964), Ciao mamma (1968), Happy Circus (1982), Golden Circus (1984) -, film tv – La cena delle beffe (1965) di Guglielmo Morandi, Trampoli (1966) di Claudio Fino -, serie e miniserie – Scaramouche (1965), con Domenico Modugno.

A riconoscimento della sua straordinaria carriera, ha ricevuto quattro Maschere d’Argento, una Maschera d’Oro e numerosi premi cinematografici, teatrali e circensi. Nel 1993 è stata insignita del titolo di Commendatore della Repubblica Italiana per meriti artistici. E’ inoltre cittadina onoraria di Marano sul Panaro (MO), il paese in cui trovò ospitalità presso una famiglia contadina durante la Seconda guerra mondiale.

Romanzo di vita vera. La Regina del Circo di Liana Orfei, pubblicato da Baldini + Castoldi (Milano) nella collana “Le boe” – pp. 416, euro 20,00 – e disponibile in libreria e online da novembre 2020, è stato presentato presso la Sala della Regina alla Camera dei Deputati venerdì 17 maggio 2024.

, , , , , , , , , ,
Alessandro Poggiani

Alessandro Poggiani

Classe 1986, storico del cinema e giornalista pubblicista, appassionato di courtroom dramas, noir, gialli e western da vent'anni circa, ha lavorato come battitore per libri, saggi e articoli, e come segretario di produzione per un docufilm su Pier Paolo Pasolini. Dopo un master in Editoria e Giornalismo, ha collaborato con il Saggiatore, con la Dino Audino editore e con AGR. Attualmente lavora come redattore freelance, promotore di eventi culturali e fotografo in occasione di incontri, dibattiti, presentazioni di libri, fiere librarie e vernissages.

Dalla Home