“Se nel buio avrai paura” di Francesco Greco presentato alla Camera dei deputati

Si è svolta nella mattina di martedì 16 luglio 2024 presso la Sala Conferenze Stampa della Camera dei deputati – via della...

Francesco Greco e Madia Mauro

Si è svolta nella mattina di martedì 16 luglio 2024 presso la Sala Conferenze Stampa della Camera dei deputati – via della Missione, 4 – la presentazione d’inizio riprese del film di Francesco Greco Se nel buio avrai paura, prodotto dalla LP Produzioni, che verrà girato il prossimo ottobre a RomaSacrofano (RM) e Grottaferrata (RM), e che affronta tematiche come l’alcolismo, la violenza domestica e il gioco d’azzardo ai giorni nostri, con le conseguenze che possono portare sia sulle nuove sia sulle vecchie generazioni.

All’incontro, moderato dalla giornalista ed esperta di comunicazione Madia Mauro, sono intervenuti l’ On. Luciano Ciocchetti (vice presidente XII Commissione – Affari Sociali), Lina Luciana Esposito Amendola (produttore LP), Daniela Porcelli (coproduttore), Isa Doglia (presidente Cinefashiongroup), Francesco Greco (regista del film), Diego Verdegiglio (attore), la Dott.ssa Adelia Lucattini (psichiatra e psicoanalista, Ordinario della Società Psicoanalitica Italiana), Massimiliano Maselli (assessore alle Politiche Sociali della Regione Lazio), Edy Palazzi (vice presidente V Commissione – Cultura, Spettacolo, Sport e Turismo della Regione Lazio)

Presenti gli attori/attrici Angelo Pelagalli, Beatrice PicarielloCarmen MorelloLuca Del PreteMartina BernabeiNives PicarielloMatilda De Zan ed i piccoli Maria Ludovica D’Amato e Diego Giovinale.

«L’alcolismo, la violenza domestica e il gioco d’azzardo patologico sono fenomeni pericolosi per gli individui anche sotto il profilo sociale, in quanto mettono a repentaglio la salute psicologica e fisica delle persone. Per questo è importante mettere in campo tutte le forze, in modo tale da aver la possibilità di informare, prevenire e curare», ha dichiarato la Dott.ssa Adelia Lucattini.

La realizzazione del film, dai forti temi sociali, sarà affidata ad una troupe tecnica di giovani e coinvolgerà molti neo diplomati/diplomate dell’Istituto Cine-Tv “Roberto Rossellini” (via della Vasca Navale, 58).

Francesco Greco è un giovane e talentuoso regista che ha al suo attivo numerosi premi. Comincia la sua carriera come sceneggiatore – sia in televisione sia al cinema – per poi passare alla regia di programmi come Fashion night ed opere prime. Il suo Bolle di sapone, un cortometraggio che affronta con delicatezza la tematica della violenza domestica – raccontata dal punto di vista di una bambina -, ottiene numerosi plausi e riconoscimenti. Il corto viene presentato nelle scuole e divulgato su vari canali, attirando l’attenzione di testate giornalistiche nazionali. Nel 2022 F. Greco ha vinto il primo premio internazionale “Bulli ed Eroi”, nella categoria “giovani registi” con il cortometraggio I colori del silenzio. L’anno seguente il medesimo festival ha deciso di premiarlo come Miglior Regista per la sua capacità di affrontare con sorprendente sensibilità tematiche sociali molto difficili e delicate. Il suo Un fiore nella rete aiuta a riflettere ancora una volta su un tema giovanile importante. Ha inoltre diretto la serie Matt, Gio’ e la bolla di NeroneL’ElisirUno di troppo… Turannah, finito di girare a Sacrofano nell’ottobre 2023, è una tecno-opera – prodotta da LP Produzioni – che ha come obiettivo fondamentale la sensibilizzazione dell’opinione pubblica sulla sicurezza stradale. Il corto Testa o croce affronta invece il tema della violenza contro le donne.

La presentazione d’inizio riprese del film Se nel buio avrai paura – regia: Francesco Greco; aiuto regia: Ginevra Coppola;  sceneggiatura: Gabriele Focolari, Enrico Maffettone, Rei Mantuano; musiche: Lorenzo Biricocoli; produzione: LP Produzioni – Produzione televisiva e cinematografica; produttore associato: Gianfranco De Rosa; con il supporto di: Anna Maria Massa, Corrado Stramaglia, Massimo Marcelli, Lorella Porrini – tematiche affrontate: alcolismo, violenza domestica, gioco d’azzardo – si è svolta presso la Sala Conferenze Stampa della Camera dei deputati martedì 16 luglio 2024

, , , , , , , , , , , , , , , ,
Alessandro Poggiani

Alessandro Poggiani

Classe 1986, storico del cinema e giornalista pubblicista, appassionato di courtroom dramas, noir, gialli e western da vent'anni circa, ha lavorato come battitore per libri, saggi e articoli, e come segretario di produzione per un docufilm su Pier Paolo Pasolini. Dopo un master in Editoria e Giornalismo, ha collaborato con il Saggiatore, con la Dino Audino editore e con AGR. Attualmente lavora come redattore freelance, promotore di eventi culturali e fotografo in occasione di incontri, dibattiti, presentazioni di libri, fiere librarie e vernissages.

Dalla Home