Tragedia al senato: morto il senatore Bruno Astorre.

Il mondo politico è stato sconvolto dalla morte del senatore del Pd Bruno Astorre, trovato senza vita nella chiostra interna...

Foto Giovanni Currado © AGR
Bruno Astorre

Il mondo politico è stato sconvolto dalla morte del senatore del Pd Bruno Astorre, trovato senza vita nella chiostra interna di Palazzo Cenci, a pochi passi da Palazzo Madama, dove lavorano alcuni senatori.

Giovedì 9 marzo dal pomeriggio camera ardente al Senato sala caduti di Nassirya e venerdì 10 marzo alle 15.00 funerali al palazzetto dello sport/campo sportivo a Colonna (Castelli Romani).

Astorre, che avrebbe compiuto 60 anni la prossima settimana, era al suo terzo mandato di parlamentare e guidava il Pd del Lazio dal 2018. La sua morte ha scatenato un’ondata di cordoglio bipartisan, con i colleghi di partito e anche gli avversari politici che lo hanno ricordato come un professionista appassionato e leale della politica.

L’ipotesi di istigazione al suicidio ha spinto la procura di Roma ad aprire un’indagine sul caso. L’ultima volta che Astorre si era espresso sui social era per dedicare un pensiero al presidente Sergio Mattarella e alla “grande lezione di umanità” che aveva dato durante i funerali dei migranti a Cutro, e per la scomparsa improvvisa del consigliere di un municipio romano Enrico Gandolfi, scrivendo solo “mi colpisce da vicino, e mi lascia incredulo”.

Astorre era un appassionato della politica e del territorio, e spesso diceva ai colleghi di partito: “Tenetevi Roma e lasciatemi le province”. Il filo rosso della sua vita e della sua attività politica era il legame con il territorio e le province. Dopo la laurea in economia con il massimo dei voti, Astorre si avvicinò alla Dc e a 32 anni venne eletto consigliere comunale a Colonna, nei Castelli romani. Abitava a Frascati con la moglie Francesca Sbardella, sindaca della città, e aveva un figlio da una precedente relazione.

Astorre aveva partecipato alla rassegna stampa per un quotidiano locale alle 9 del mattino, e nella diretta YouTube si vedeva soddisfatto mentre commentava le notizie e parlava dell’elezione di Elly Schlein alla guida del Nazareno. Secondo le persone a lui più vicine, quel giorno non aveva alcun impegno a Palazzo Madama.

, , ,
Redazione Agrpress

Redazione Agrpress

Dalla Home