Tris di appuntamenti nel salotto culturale itinerante dei Monti della Laga

Un’eccezionale triplice proposta in calendario nel primo fine settimana di luglio 2024, all’interno della terza edizione del “Festival Culturale dei Borghi...

locandina Festival Borghi Rurali Monti della Laga

Un’eccezionale triplice proposta in calendario nel primo fine settimana di luglio 2024, all’interno della terza edizione del “Festival Culturale dei Borghi Rurali della Laga”, la nota Rassegna viaggiante promossa da diciotto Comuni del cratere 2016, insieme a FederTrek, che vede protagoniste assolute le piccole deliziose Comunità residenti.

La manifestazione patrocinata dal Ministero della Cultura e dalla Società Geografica Italiana prevede infatti già nel pomeriggio di venerdì 5 luglio 2024, una passeggiata culturale alle ore 16.00 nelle vie del borgo aquilano di Montereale, a cui farà seguito la presentazione del libro La Montagna Reale, curata direttamente dagli autori, Marco Tudini e Michela Cicchitti. Un romanzo storico dedicato al compleanno dell’illustre personaggio Margherita d’Austria, la quale ebbe occasione più volte di soggiornare in questo delizioso borgo dell’Alto Aterno. Conclude questo primo evento un “aperitivo contadino” curato dall’Associazione “Montereale Solidale”.

Altro grande appuntamento è previsto nella seguente giornata di sabato 6 luglio, poiché il Festival fa tappa per la prima volta ad Accumoli dove, nonostante le difficoltà lasciate dal sisma, viene proposto un significativo e simbolico evento di interesse nazionale “Le Comunità del cibo e i Patrimoni UNESCO”, promosso dalla nuova Amministrazione Comunale appena insediata, in collaborazione con le Associazioni attive sul territorio. Sarà un’altra importante occasione per riunire le Amministrazioni locali di ogni versante dei Monti della Laga, alla presenza del Commissario Straordinario alla Ricostruzione Sen. Castelli, l’Assessore Regionale alle Politiche di Ricostruzione Rinaldi, per accelerare il processo di rigenerazione e lo sviluppo territoriale tra produzioni agroalimentari e tradizioni enogastronomiche, all’interno di una “Mostra Mercato” di eccellenze di produzioni locali, che darà occasione per presentare il “Manifesto della Comunità della Laga” a sostegno della candidatura della Cucina Italiana patrimonio Unesco.

Il week end si chiude domenica 7 luglio con una giornata interamente dedicata a due frazioni simbolo di Accumoli che cercano di tornare protagoniste. Si parte al mattino dal borgo di Cassino, dove nel silenzio assordante dell’abbandono e dello spopolamento, ci faranno compagnia le immagini d’epoca, i versi e i ricordi d’infanzia della scrittrice Elisabetta Ferraresi, figlia dell’ultimo residente di questo insediamento rurale. Farà seguito una bella escursione tra i castagneti secolari fino all’abitato di Terracino, borgo posto a 1.165 metri, il più elevato tra le frazioni di Accumoli, dove resiste ancora nelle SAE uno straordinario nucleo stabile di popolazione. Dopo la pausa pranzo insieme alle Comunità, di scena l’attesa esibizione finale dei Poeti a Braccio locali, accompagnati dal caratteristico suono della Ciaramella.  

, , , , , ,
Alessandro Poggiani

Alessandro Poggiani

Classe 1986, storico del cinema e giornalista pubblicista, appassionato di courtroom dramas, noir, gialli e western da vent'anni circa, ha lavorato come battitore per libri, saggi e articoli, e come segretario di produzione per un docufilm su Pier Paolo Pasolini. Dopo un master in Editoria e Giornalismo, ha collaborato con il Saggiatore, con la Dino Audino editore e con AGR. Attualmente lavora come redattore freelance, promotore di eventi culturali e fotografo in occasione di incontri, dibattiti, presentazioni di libri, fiere librarie e vernissages.

Dalla Home