World Radio Day 2024: a Milano la Giornata Mondiale della Radio si celebra insieme ai suoi protagonisti

Martedì 13 febbraio 2024 tornerà il World Radio Day, la Giornata Mondiale della Radio istituita dall’UNESCO.  L’evento, organizzato da Radio Speaker, ha l’obiettivo di celebrare il mezzo...

Daniele Bossari e Giorgio D'Ecclesia
Daniele Bossari e Giorgio D'Ecclesia

Martedì 13 febbraio 2024 tornerà il World Radio Day, la Giornata Mondiale della Radio istituita dall’UNESCO

L’evento, organizzato da Radio Speaker, ha l’obiettivo di celebrare il mezzo Radio in tutte le sue espressioni dando spazio alle Radio Nazionali, Areali, Web, DAB, Universitarie, In-Store e Corporate.

Le più grandi star delle radio italiane e i protagonisti del settore si avvicenderanno in due sale contemporanee in una serie di interviste, incontri di edutainment, musica, workshop e spettacolo per festeggiare i cento anni della Radio e condividere con il pubblico la passione per uno fra i mezzi di comunicazione più amati e che ancora oggi viene scelto da milioni di ascoltatori/ascoltatrici ogni giorno.

Giunto alla sua quarta edizione, il World Radio Day si svolgerà nella suggestiva location del Talent Garden Calabiana a Milano – via Arcivescovo Calabiana, 6 – e verrà trasmesso in diretta streaming sul sito ufficiale worldradioday.it

L’ingresso è gratuito per tutti e aperto al pubblico.

«Dopo il successo della scorsa edizione, quest’anno replichiamo l’evento in presenza a Milano per celebrare la radio come fonte di informazione, intrattenimento e ispirazione. Nel 2024 la Radio festeggia il suo centenario, occasione in più per onorare il suo fascino straordinario mettendo insieme i protagonisti che ogni giorno intrattengono milioni di italiani, gli editori e tutti gli ascoltatori che vorranno partecipare», commenta Giorgio d’Ecclesia, Ceo & Founder di Radio Speaker, organizzatore dell’evento.

Dopo due edizioni online (2021 e 2022), il World Radio Day del 2023 è stato il più grande evento radiofonico in Italia degli ultimi anni: quaranta Star Radiofoniche, cinquantacinque Main Partner, centottantaquattro Media Partner e oltre diecimila persone raggiunte tramite la diretta streaming.

Fra i primi nomi confermati di questa edizione Claudio CecchettoGiuseppe Cruciani di Radio24, Marco Mazzoli diRadio105, Linus, Gianluca Gazzoli,Wad di Radio Deejay, Albertino di M2o, DJ Ringo di Virgin Radio, Federica Gentile di RTL 102.5 e Radio Zeta e Lucilla Agosti di R101 e moltissimi altri conduttori e speakers.

Il tema scelto dall’UNESCO per il World Radio Day 2024 punta i riflettori sullo straordinario passato, sul presente rilevante e sulla promessa di un futuro dinamico della radio. 

«L’occasione offerta dal traguardo dei cento anni e più della Radio», si legge sul sito dell’UNESCO, «merita di essere strombazzata a tutto volume. L’UNESCO invita l’industria radiofonica mondiale nelle sue molteplici forme – commerciale, pubblica, no-profit – a unirsi a questa celebrazione globale del mezzo in questo momento speciale e cruciale nel suo viaggio lungo un secolo».

, , , , , , ,
Madia Mauro

Madia Mauro

Esperta di Comunicazione, promuove eventi culturali e scrive di attualità, arte, fotografia, musica e spettacolo.  

Dalla Home