Design week: campeggio urbano gratis, aperte prenotazioni

Prenotazioni aperte per The Glitch Camp by IED attrezzato, per garantire ospitalità a ridotto impatto ambientale ed economico e circolarità...

design week campeggio urbano

Prenotazioni aperte per The Glitch Camp by IED attrezzato, per garantire ospitalità a ridotto impatto ambientale ed economico e circolarità dei prodotti. E’ ufficialmente aperta la call rivolta alla community delle scuole di Design nel mondo, per riservare gratuitamente un posto nel campeggio urbano, che sarà allestito negli spazi di Milanosport – Centro Sportivo “Enrico Cappelli Savorelli” durante la Design Week (16-21 aprile 2024).

C’è tempo fino al 24 marzo per inviare la richiesta per il pernottamento, fino ad un massimo di due notti e fino ad esaurimento posti. Il campeggio potrà ospitare fino a 100 giovani a notte e sarà equipaggiato da tende Ferrino, ciascuna arricchita da un “kit per il sonno perfetto” a cura di IKEA Italia che, per l’occasione, predisporrà tutto l’occorrente per rendere più confortevole il riposo e il soggiorno nel camp. L’Istituto Europeo di Design, nelle attrezzature individuate da entrambi i brand per equipaggiare il camp, ha trovato conferma al suo obiettivo di allestire un campeggio con un concreto approccio sostenibile. The Glitch Camp ambisce infatti ad essere un esempio di inclusione sociale, nel rendere più democratico l’accesso al mondo del design, e di economia circolare nell’offrire un soggiorno a ridotto impatto e circolarità dei prodotti impiegati.

“I giovani designer alloggeranno nelle tende del nostro progetto Tent Set, si tratta di un progetto di ecodesign – afferma Anna Ferrino, AD di Ferrino & c. S.p.A. – un innovativo sistema modulare che risponde a specifiche esigenze di utilizzo riducendo gli sprechi di materiali e i rifiuti di prodotto”.

“Noi saremo presenti, come ogni anno, alla Milano Design Week e quest’anno presenteremo la mostra 1st (First) che mette al centro le generazioni che si approcciano alla loro prima casa e le diverse sfaccettature della quotidianità in questo luogo – afferma Laura Schiatti, Country Marketing Manager di IKEA Italia – legate ai temi complessi che caratterizzano la nostra epoca e a quei momenti indimenticabili vissuti nel primo spazio in cui possiamo essere autori ed esprimere chi siamo.

I kit Ikea, una volta chiuso il The Glitch Camp, saranno devoluti ad opere di volontariato affinché il materiale donato venga riusato e destinato a progetti per persone più fragili della comunità.

, , ,
Roberta Maresci

Roberta Maresci

Giornalista, scrittrice e fairplaymanager. Considerata la “Greta Thunberg romana”, il verde è di casa nel suo Fair Play Garden - «FairPlayGarden: semina gioia, raccogli salute» -, il Giardino delle Buone Maniere che omaggia Shakespeare (patrocinio CNIFP e EFPM).

Dalla Home